A che temperatura muore il botulismo?

ботулизм Il botulismo è una malattia infettiva che si verifica a seguito dell'ingestione della tossina botulinica, a seguito della quale viene colpito il sistema nervoso del corpo.

Gli agenti responsabili di questa malattia sono i bastoncini anaerobici Gram-negativi - Clostridia.

Le condizioni ottimali per la vita, la crescita e la riproduzione sono:

  • temperatura (+ 28-35 gradi Celsius);
  • condizioni di habitat anaerobico.

Cioè, questo microrganismo è in grado di vivere a causa del rilascio di energia da varie sostanze nutritive, ma senza ossigeno.

Se queste condizioni vengono violate, le forme vegetative di questo microrganismo si trasformano in spore. La forma delle spore entra nel terreno, quindi nel cibo (frutta, verdura, bacche, acqua).

Il botulismo muore quando bolle?

Il botulismo in natura è presentato in due forme:

  • forma vegetativa;
  • forma spora.

кипячение - профлактика при ботулизме Molte casalinghe sono interessate alla domanda se muore durante la bollitura. La risposta corretta sta nella conoscenza delle forme di botulismo e delle misure della loro inattivazione.

La forma vegetativa del botulismo muore a una temperatura di 100 gradi per cinque minuti. E la forma spora di botulismo muore quando bolle per 4-5 ore.

Le forme di spore sono resistenti a molti fattori ambientali:

  • non morire a una temperatura di 100 gradi per 4-5 ore;
  • resistente quando esposto ad alte concentrazioni di disinfettanti;
  • mantenere la redditività degli alimenti contenenti sale da cucina fino al 18%;
  • le spore sono resistenti al congelamento;
  • persistere dopo l'essiccazione;
  • trasferire la radiazione ultravioletta.

In condizioni di crescita ottimali (ambiente anaerobico) i clostridi secernono una specifica neurotossina. La ricerca ha dimostrato che 1 grammo di tale tossina, in forma cristallina, contiene circa un milione di dosi letali.

Dove sono il botulismo clostridia

опасный продукт Clostridiums sono comuni in natura. Spore e forme vegetative abitano l'intestino degli animali (domestici e selvatici), vari pesci e uccelli acquatici. Le forme di sporcizia entrano nell'ambiente e persistono a lungo nel terreno. Pertanto, quasi tutti i prodotti alimentari possono contenere sia forme vegetative sia forme spore del patogeno.

Prodotti potenzialmente pericolosi:

  • cibi in scatola (spin fatti in casa);
  • pesce essiccato;
  • a scatti;
  • prodotti affumicati;
  • salsicce.

Nei cibi solidi (salsicce, carne, pesce) è possibile la diffusione del "patogeno" del patogeno. Quindi, quando si mangia lo stesso prodotto da più persone, è possibile che solo uno di essi sia infetto.

Altro Botulismo

In natura, c'è anche "ferita botulica" e "botulismo dei neonati".

Il botulismo neonatale può verificarsi nei bambini fino a 12 mesi di età. Molto spesso, questa forma di botulismo si verifica in famiglie antisociali, dove non c'è abbastanza cura per un bambino appena nato. Le forme di spore possono essere trovate nella polvere domestica, sulla pelle della madre, nel terreno. Entrando nel tratto digestivo del bambino, le spore iniziano a germinare e produrre neurotossine. Ci sono stati anche casi con il rilascio di spore dal miele, che fa parte dei sostituti del latte materno (formula per lattanti). Pertanto, i bambini che si nutrono artificialmente sono stati esposti al rischio di infezione da botulismo.

"Il botulismo della ferita" può svilupparsi solo se ci sono ferite sulla pelle. Entrando nella superficie della ferita, dove vengono create buone condizioni anaerobiche, le spore passano in forme vegetative che producono neurotossine. Molto spesso i tossicodipendenti si infettano con questa forma di botulismo.

Il quadro clinico dell'avvelenamento da botulismo

боль в животе Sindrome gastroenterica:

  • dolore addominale, principalmente nella regione epigastrica;
  • vomito ripetuto;
  • feci molli (non più di 10 volte al giorno, senza impurità patologiche).

Sindrome oftalmoplegica:

  • acuità visiva compromessa ("nebbia negli occhi" o "moscerini prima degli occhi", miopia, i pazienti non vedono il testo);
  • forse l'aspetto della doppia visione;
  • miosi (costrizione delle pupille) o midriasi (pupille dilatate);
  • non una vivace reazione alla luce.

Sindrome bulbare:

  • disturbo della deglutizione;
  • timbro e cambiamento di tono;
  • appare il nasalismo;
  • limitazione della mobilità linguistica;
  • incapacità di mantenere la testa dritta (paralisi del nervo accessorio);
  • sentirsi non ingerito pillole nella faringe;
  • soffocamento;
  • afghano (quando deglutisce il cibo liquido, versa attraverso il naso);
  • aspirazione con cibo e acqua.

спазм сосудов Disturbi emodinamici:

  • labilità del polso (all'inizio della malattia è debole, rallentata, con il progredire della malattia, diventa più frequente);
  • la pressione sanguigna aumenta;
  • spasmo dei vasi sanguigni.

Totale moneuroplegia:

  • debolezza muscolare progressiva, che inizialmente colpisce i muscoli occipitali, a seguito della quale il paziente deve sostenere la testa, i muscoli intercostali sono ulteriormente colpiti, quindi la respirazione diventa superficiale, la vittima sente una forte contrazione del torace;
  • ptosi (sporgenza palpebrale) - i pazienti non possono aprire completamente gli occhi.

Insufficienza respiratoria acuta:

  • accumulo di espettorato viscoso nello spazio epiglottico;
  • l'espettorazione dell'espettorato è compromessa;
  • polmonite da aspirazione;
  • tracheobronchite (infiammazione della mucosa della trachea e dei bronchi).

Sindromi vegetative di Asteno:

  • mal di testa;
  • malessere generale;
  • aumento della temperatura corporea.

Con lo sviluppo di grave botulismo, la morte di solito si verifica il 2 ° giorno a causa di insufficienza respiratoria.

Il recupero di solito avviene molto lentamente. In primo luogo, i sintomi neurologici regrediscono, quindi la vista e la forza muscolare vengono ripristinate.

Nozioni di base sul trattamento e prevenzione del botulismo

антитоксическая сыворотка Nel caso dell'avvelenamento da botulismo, il costante monitoraggio medico del paziente, l'introduzione di sieri antitossici e la disponibilità a misure urgenti per ripristinare organi vitali e sistemi corporei sono necessari.

La prevenzione del botulismo implica il rispetto delle regole igieniche di base per la conservazione e la preparazione di carne e prodotti ittici, la conservazione e il fumo. I funghi in scatola sono particolarmente pericolosi.

Non tutti sanno a quale temperatura muore il botulismo. Pertanto, prima di utilizzare i prodotti sopra elencati, è consigliabile bollirli per 20-30 minuti. Quindi, otterrete la completa neutralizzazione delle tossine.

Come uccidere il botulismo? - solo bollendo.

Bisogna sempre ricordare che la malattia è più facile da prevenire che curarla.

caricamento in corso ...