Che nutrire il bambino dopo aver vomitato

рвота у ребенка I bambini piccoli reagiscono in modo molto sensibile a cibi insoliti, prodotti di scarsa qualità e veleni alimentari. Il vomito nel bambino è un meccanismo protettivo che consente di liberare lo stomaco dalle sostanze pericolose. Può sorgere per vari motivi e avere una natura una tantum o a lungo termine.

Dopo aver fornito il bambino con le cure mediche, è necessario prendersi cura di una dieta adeguata, soprattutto se si combinano diarrea e vomito in un bambino.

Come nutrire il convalescente per sostenere un organismo indebolito e ripristinare i disturbi digestivi?

Quando si verifica il vomito?

La durata e la gravità della dieta dipenderanno dalle ragioni per cui si è verificato il vomito. Violazione di dieta, l'uso di cibi insoliti o irritanti (spezie, condimenti, additivi alimentari), stress, trauma cranico e dentizione si verificano, di regola, con un singolo vomito. In questo caso, la dieta terapeutica viene osservata per 1-2 giorni, il terzo giorno ritorna gradualmente alla dieta abituale.

E qui, come e cosa nutrire il bambino con il vomito, se è causato da intossicazione alimentare, malattia dell'apparato digerente, febbre, disturbi del sistema nervoso a lungo termine? Ciò richiederà un approccio più serio.

Durante un vomito l'appetito è assente, e non è necessario nutrire il bambino violentemente, tranne che per la saldatura con tè, infusi, soluzioni di sale marino.

Ma durante il recupero del corpo per mantenere una dieta parsimoniosa dovrebbe sapere quali cibi sono facilmente digeribili dallo stomaco e che causano indigestione.

Prodotti leggeri e pesanti

щадящие каши I bambini vengono lasciati con solo latte materno. È un prodotto ideale, facilmente digeribile dallo stomaco. Il rinnovo degli alimenti complementari viene effettuato gradualmente, ri-abituando il bambino a nuovi prodotti. Che nutrire il bambino dopo aver vomitato?

Per prima cosa versare del riso liquido e della farina di grano saraceno, dopo 1-2 giorni inserire la cagliata, poi il puré di verdure e succhi di frutta. Il porridge è fatto bollire nel latte diluito (rapporto con acqua 1: 1). Il primo giorno puoi dare un biscotto bagnato o briciole di grano. Un buon effetto avvolgente e lenitivo sulla mucosa gastrica è la gelatina di amido.

Prodotti consigliati per i disturbi gastrici:

  • mele cotte;
  • le banane;
  • decotto di frutta secca;
  • carote bollite, broccoli;
  • kefir non acido, yogurt senza additivi;

пища для ребенка Alimenti pesanti per lo stomaco:

  • carne e pesce - sono introdotti nella dieta sotto forma di soufflé in 2-4 giorni dopo la cessazione del vomito;
  • pere, prugne, uva;
  • succhi di frutta;
  • dolce;
  • pane fresco, panini, altri prodotti di farina;
  • porridge d'orzo, perla e miglio;
  • verdure, frutta, bacche in forma cruda;
  • grassi: crema, olio di girasole e altri

Certo, niente salsiccia, patatine, prodotti affumicati, soda e simili.

Purè di patate senza olio può essere dato un paio di giorni dopo il vomito. Contiene molti carboidrati, che in questo caso sono indesiderabili per l'intestino.

Come cucinare alimenti per l'infanzia dopo il vomito

каша для ребенка Per garantire che i prodotti siano meglio assorbiti e non danneggino la mucosa dello stomaco, vengono macinati in un frullatore o puliti attraverso un colino. I cereali devono essere ben bolliti, anche i bambini piccoli macinano in gelatina. Utili brodi mucosi di riso e porridge erculeo. Puoi offrire al bambino prodotti pronti per l'infanzia - soufflè di carne e pesce, puree vegetali, kashki. Non dovrebbero avere zucchero. Meglio ancora, cuocere il cibo fresco.

Tutti i prodotti che puoi mangiare a un bambino dopo aver vomitato, cucinato, in umido o cucinato per una coppia. La temperatura del cibo è molto importante - dovrebbe essere calda. Non dare cibo caldo o freddo, ma anche traumatizzare le pareti dello stomaco.

La modalità di alimentazione del bambino dopo il vomito

обильное питье Oltre a rispondere alla domanda su cosa sia possibile mangiare un bambino durante il vomito, è importante sapere con quale frequenza e in quali parti nutrire il bambino.

  1. Il primo giorno al bambino viene data una bevanda abbondante: brodo di rosa canina, tè dolce debole, soluzioni di acqua salata per farmacia: Regidron, Oralite, Glucosolan. Quando si disidrata per reintegrare la perdita di liquidi per un bambino fino a un anno, è necessario bere 150-200 ml di soluzione per kg di peso, dopo un anno - 120-170 millilitri. Saldato in piccole porzioni, 1-2 cucchiaini, in modo da non provocare vomito ripetuto.
  2. Non offrire cibo fino a quando non si arresta il vomito. Di solito il bambino non ha appetito per 5-6 ore. È impossibile forzare per mangiare così, è abbastanza possibile fare con il riempimento di un liquido per mezzo di una soluzione di sale glucosio.
  3. Nutri spesso il tuo bambino, ma in piccole porzioni. La molteplicità dell'assunzione di cibo è fino a 7 volte al giorno, con un intervallo di 2-2,5 ore. Non dare da mangiare al bambino con la forza, non forzare a mangiare di più in volume di quello che vuole. I primi giorni la quantità di cibo, forse, sarà inferiore al solito. Il ritorno al volume normale della razione giornaliera avviene 3-5 giorni dopo il vomito.
  4. Una dieta delicata e una dieta devono essere osservate per 1-3 settimane dopo la malattia.

Cosa dare da mangiare a un bambino con vomito e diarrea

рвота у детей La comparsa di diarrea significa che l'intestino è coinvolto nel processo doloroso. Con la diarrea, il fattore di disidratazione aumenta, quindi la bevanda viene somministrata dopo ogni evacuazione. Per facilitare il lavoro dell'intestino, il latte è escluso se possibile. Invece, danno prodotti lattiero-caseari.

Cosa puoi mangiare a un bambino con diarrea e vomito? Nella preparazione della dieta dovrebbe tener conto:

  • il kefir, le barbabietole e le prugne di un giorno hanno un effetto clemente;
  • e ricotta, riso e uova hanno un effetto fissante.

Dei prodotti esclude tutto ciò che è ricco di fibre: legumi, cavoli, verdi, cetrioli, ravanelli. I pomodori possono essere dati in piccole quantità in umido. L'olio vegetale e fuso viene somministrato gradualmente a piccole dosi.

In caso di disturbi del sistema digestivo è necessario rispettare una dieta moderata. Il rifiuto del cibo in un primo momento dopo la comparsa dei segni della malattia stessa ha un effetto curativo. 6-12 ore dopo il vomito, ai bambini viene offerto cibo facilmente digeribile: riso e farina di grano saraceno, gelatina, pane di grano essiccato. Quindi gradualmente la razione viene introdotta su verdure cotte, pesce, carne. Tutto ciò che il bambino nutre in caso di vomito e diarrea dovrebbe avere una consistenza liquida o pastosa e essere offerto al bambino in una forma calda. A seconda della gravità della malattia, la nutrizione dietetica si svolge per 3-5 giorni o poche settimane dopo la scomparsa dei segni della malattia.

Caricamento in corso ...