Cosa dare al cane con l'avvelenamento

собака отравление I cani sono spesso vittime di avvelenamento. Raccogliendo ogni cattiveria per una passeggiata, il tuo animale corre il rischio di indigestione. Cosa dare da mangiare al cane dopo avvelenamento e quali alimenti aiuteranno a ripristinare la salute traballante?

Le raccomandazioni per la dieta del vostro animale sono principalmente legate al cosiddetto intossicazione alimentare, cioè quando il cane è stato avvelenato da prodotti stantii. Avvelenamenti di natura specifica - droghe, veleni industriali, gas, sostanze caustiche, erbe velenose, ecc. - devono essere trattati da un veterinario. Consiglierà un regime di alimentazione. In ogni caso, non fa male normalizzare la dieta, rendendola la più utile e facilmente digeribile per il cane.

Durante il giorno dopo l'inizio del vomito e della diarrea, si raccomanda una dieta affamata. Quindi al cane possono essere dati brodi e decotti liquidi di cereali.

Perché ho bisogno di una dieta per l'avvelenamento

Durante l'avvelenamento acuto, la mucosa dello stomaco e dell'intestino è colpita, il fegato e il pancreas soffrono. Anche i reni, come organo escretore, hanno bisogno di sostegno. Durante una dieta da fame, i veleni e le tossine vengono espulsi più intensamente dal corpo e la mucosa ha il tempo di curare il danno. Inoltre, il fegato non è distratto dalla digestione del cibo e getta tutte le forze per combattere i prodotti di decadimento e l'infiammazione.

Dopo il primo giorno, brodi e brodi vengono distribuiti gradualmente, poi porridge liquidi e carne macinata. Questo è necessario in modo che il cibo che è entrato nell'intestino sia rapidamente digerito senza formare ristagno. Durante questo periodo, il tratto gastrointestinale è molto vulnerabile, gli enzimi e il succo gastrico non sono prodotti al livello adeguato, ed è difficile per il fegato far fronte a grandi quantità di nutrienti in ingresso.

Cibo leggero per cani

говядина для собаки I cani sono carnivori, quindi il concetto di cibo leggero è leggermente diverso dall'essere umano. Cosa dare al cane con l'avvelenamento, in modo che il cibo sia completamente assimilato? Ecco una lista di prodotti adatti:

  • carni magre: carne di manzo e di cavallo;
  • pollo disossato;
  • porridge liquido sul brodo: farina d'avena, riso, grano saraceno.

Dopo alcuni giorni, puoi anche includere nella dieta:

  • uova di gallina;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • fegato di manzo;
  • pesce di mare;
  • carote bollite, barbabietole;
  • burro.

свежая печень Carne e pesce sono contorti in un tritacarne e bolliti. Il bianco d'uovo è meglio assorbito in forma bollita, il tuorlo può essere dato crudo, se si è sicuri della qualità delle uova. Lo stesso vale per il fegato: se è fresco e non è infetto, puoi darlo in modo crudo.

Il burro è dato in piccole quantità, altri grassi sono temporaneamente esclusi dalla dieta. I cibi crudi vengono alimentati in piccole quantità. Stimolano la produzione di succo gastrico, la riproduzione della microflora benefica, la peristalsi intestinale.

Non è consigliabile somministrare miglio, orzo, semolino e pappa d'orzo, poiché sono difficili da digerire. Ma se il tuo animale domestico è abituato a tale groppa, puoi mescolarli con cereali leggeri nel rapporto 1: 1 o 1: 2.

Come stimolatore delle contrazioni muscolari dell'intestino con costipazione, puoi bere un po 'di succo di carota fresco a un cane.

Modalità di alimentazione del cane per l'avvelenamento

питание собаки при отравлении Cosa può dare da mangiare al cane dopo avvelenamento, lo abbiamo scoperto. È anche chiaro che tutti i prodotti dovrebbero essere somministrati principalmente in forma bollita. Ora alcune parole sul regime di alimentazione.

  1. È necessario tornare a nutrirsi quattro o cinque volte, come quando il tuo animale domestico era ancora un cucciolo.
  2. L'intervallo tra le poppate dovrebbe essere di almeno due ore.
  3. Se il tuo cane non è un ingordo, stabilirà la frequenza di alimentazione di cui ha bisogno.
  4. Tra un pasto e l'altro, mettere il cibo in frigo e riscaldarlo a caldo prima di alimentarlo.
  5. Tutti i prodotti dovrebbero essere leggermente salati.
  6. L'acqua dovrebbe essere sempre in un luogo accessibile.

правильное питание собаки Ricorda che una dieta sana per i cani è proporzionata: due terzi di carne, un terzo di cereali e verdure. Per i cuccioli e i cuccioli di puttana, il cibo proteico dovrebbe essere più - circa 3: 1.

A poco a poco, mentre il vostro animale domestico si riprende, tornare a due pasti al giorno. Come prescritto dal medico, è possibile continuare a somministrare enterosorbenti e iniziare il trattamento con probiotici per ripristinare la microflora intestinale. È meglio comprare i probiotici in una farmacia veterinaria: è più economico, ma puoi anche usare droghe umane. Come probiotico, si consiglia di dare un cane bifidokofir 2-3 giorni (il kefir fresco ha un effetto lassativo).

Prodotti vietati in caso di avvelenamento

È chiaro che nutrire il cane dopo l'avvelenamento. E quali prodotti non dovrebbero essere forniti durante questo periodo? Prima di tutto, questo è il cibo che è proibito per l'alimentazione di animali carnivori in linea di principio:

  • свиные кости zucchero, carboidrati;
  • pane, panini, pasta, patate;
  • fagioli;
  • carne di maiale;
  • ossa bollite.

Anche al momento della dieta esclude la donazione di ossa crude, fibre - verdure crude, tutti i frutti. Smettere di prendere additivi e vitamine per mangimi, ad eccezione di quelli designati dal veterinario. Non puoi dare alcun cibo in scatola, cibo umano e il prodotto che ha avvelenato il cane. È anche meglio aspettare con le frattaglie: cicatrici, mammelle, reni.

Il latte può essere dato solo ai cuccioli fino a 3-4 mesi di età! Per i cani adulti, i prodotti caseari sono alimenti pesanti.

Cibo secco o cibo in scatola?

Durante il periodo di recupero della digestione dopo avvelenamento, è meglio nutrire il cane con alimenti freschi e naturali. È fortemente sconsigliato l'uso di cibo secco: provoca irritazione meccanica della mucosa, contiene additivi artificiali e influenza gravemente l'attività intestinale. È anche indesiderabile dare cibo umido - cibo per cani in scatola. Oltre al contenuto di additivi e conservanti, tale alimento è "morto", non contiene enzimi vivi, enzimi e stimolanti del sistema digestivo. Il cibo in scatola può essere dato solo come ultima risorsa.

Dopo l'avvelenamento, il sistema digestivo del cane è estremamente vulnerabile. È necessario escludere dalla dieta di cibo pesante, sostituendoli con brodi, carni magre e cereali liquidi - grano saraceno, farina d'avena, riso. Nutrire l'animale dopo avvelenamento dovrebbe essere in piccole porzioni, aumentando la frequenza di alimentazione fino a 4-5 volte al giorno. Prima di servire, l'alimentazione deve essere riscaldata a caldo. Un ritorno alla dieta normale è fatto gradualmente, per un periodo da una a tre settimane, a seconda della gravità dell'avvelenamento.

caricamento in corso ...