Quanto dura l'intossicazione alimentare?

отравление Avvelenamento si verifica quando un agente tossico entra nel corpo che viola l'omeostasi e interrompe i meccanismi fisiologici, che possono essere incompatibili con la vita.

La quantità di veleno è determinata dopo il momento in cui compaiono i sintomi di avvelenamento da funghi , droghe, alcol, varie sostanze chimiche. Scopriamo quanto tempo cominciano a comparire i primi segni di avvelenamento da varie sostanze tossiche.

Avvelenamento da funghi

Il tipo e la dose della tossina dipende da quanto tempo si manifesta l'avvelenamento da funghi, la forma e la gravità dell'intossicazione. Considerare il decorso e i sintomi dell'esempio di peptidi ciclici tossici dei funghi:

девушка собирает грибы Insieme ad altri peptidi ciclici, il più tossico è l'alfa-amanitina (trovata nel toadstool pallido, funghi del genere Lepiotus, fungo dell'amanita, galerina). Dopo completo assorbimento di questo veleno dal tratto gastrointestinale nella circolazione sanguigna, dopo 4-24 ore si osserva il primo sintomo - diarrea. Dopo un po 'di tempo, la posizione della persona si stabilizza. Dopo 48-72 ore, il livello di glucosio nel sangue diminuisce drasticamente, si osserva tremore, così come l'ingiallimento delle mucose e della pelle. I sintomi aumentano fino a un coma in parallelo con la progressione dell'insufficienza epatica, a causa del danno tossico degli epatociti.

Esito fatale massimo una settimana dopo che la dose letale entra nel flusso sanguigno a causa di insufficienza renale, epatica, polmonare acuta, emorragia e distrofia della corteccia cerebrale.

Intossicazione da farmaci

Un sovradosaggio di farmaci antipertensivi (ad esempio la clonidina) provoca un calo della pressione arteriosa a un livello critico. Circa un'ora dopo averlo assunto per via orale, compaiono i sintomi generali:

  • medikamentoznoe otravlenie la debolezza;
  • sonnolenza;
  • visione offuscata e coordinazione motoria.

Dopo 2-3 ore, il battito del cuore e la respirazione rallentano significativamente, la coscienza è persa. A seconda della dose, entro 6-12 ore dal momento dell'avvelenamento, la depressione respiratoria completa e le palpitazioni possono verificarsi con esito fatale.

L'intossicazione da farmaci ipnotici (ad esempio lo zolpidem) causa sintomi dall'appannamento della coscienza, al coma, tra 30 minuti e 2 ore. In caso di sovradosaggio significativo, i sistemi respiratorio e cardiovascolare sono inibiti, la morte si verifica entro le successive 3-6 ore.

L'avvelenamento da farmaci contenenti paracetamolo, specialmente in combinazione con alcol, provoca epatite acuta. Di nuovo, quanto a lungo si manifesta l'avvelenamento dipende dalla dose. I primi sintomi compaiono 2-4 ore dopo la somministrazione:

  • nausea;
  • vomito;
  • mancanza di appetito.

Entro 24-48 ore, il dolore nell'area del fegato è caratteristico e, in caso di grave sovradosaggio, dopo 2 giorni, iniziano a svilupparsi insufficienza epatica e renale e sono possibili gastroenterite e pancreatite. Nel peggiore dei casi, la morte dopo 7 giorni dall'insufficienza epatica.

Avvelenamento da insulina

L'introduzione di un'alta dose di questo ormone in 60-120 minuti provoca ipoglicemia - una diminuzione del livello di glucosio nel sangue a un livello critico. Prima apparizione:

  • инсулин malessere generale;
  • coscienza dispersa;
  • pupille dilatate;
  • tachicardia;
  • convulsioni;
  • visione offuscata;
  • tremore pronunciato;
  • e alla fine - il coma ipoglicemico.

Con un'overdose di insulina ad azione lenta, l'effetto è meno pronunciato e con un ritardo di 6-10 ore.

Intossicazione da alcol

Dopo aver assunto una quantità eccessiva di alcool etilico a stomaco vuoto, la sua concentrazione nel sangue raggiunge un valore di picco dopo 0,5-1,5 ore e rimane a questo punto per 120 minuti. Se l'alcol è stato assunto con il cibo, il tempo di assorbimento aumenta significativamente a 1,5-2 ore. L'effetto dell'alcol è esacerbato dal parallelo aumento della concentrazione ematica. Appare prima:

  • отравление алкоголем sensazione di euforia;
  • questo è seguito da annebbiamento della ragione;
  • mancanza di coordinamento dei movimenti;
  • l'umore cambia radicalmente, l'aggressività si manifesta;
  • riflesso del vomito.

Dopo 120 minuti, si sviluppa un coma con insufficienza cardiaca e respiratoria. Se la concentrazione di alcol nel sangue è di circa 4,0 ‰ o più, la persona muore senza riprendere conoscenza entro 10-20 ore.

Intossicazione alimentare

La quantità di cibo avariato preso dipende da quanto velocemente si manifesta l'avvelenamento da cibo. Vomito e diarrea si verificano in un periodo di 30 minuti-6 ore. Entro 24 ore:

  • пищевое отравление vertigini;
  • tachicardia;
  • ipertermia;
  • mal di testa;
  • forti crampi

I sintomi possono persistere per diversi giorni. A seconda della causa dell'intossicazione, dopo quante ore si sono manifestate intossicazioni alimentari, l'esito può essere addirittura fatale.

Avvelenamento da cloro

отравление хлором в бассейне In caso di avvelenamento da cloro, l'insufficienza respiratoria si sviluppa a causa di lesioni dei segmenti superiori dei polmoni e del tratto respiratorio, arresto respiratorio periodico di natura criminale e dopo 120-240 minuti - edema polmonare. L'agonia è accompagnata da irritazione delle mucose, tosse, dolore acuto al petto.

L'esposizione a concentrazioni di cloro estremamente elevate porta a convulsioni, indebolimento degli sfinteri - defecazione involontaria e minzione. La perdita di coscienza, e quindi la morte, si verificano in pochi minuti a causa del gonfiore della laringe da gas velenoso e, di conseguenza, soffocamento.

conclusione

Considerando i sintomi e i possibili risultati, è necessario evitare l'esposizione a gas velenosi, dosare attentamente i farmaci e tenere conto delle loro interazioni con altre sostanze, monitorare la qualità e la composizione del cibo. In caso di segni di intossicazione, consultare immediatamente un medico!

caricamento in corso ...