Cosa fare se il gattino è stato avvelenato?

отравление котенка I gattini sono più inclini all'avvelenamento rispetto ai gatti adulti. Loro, come tutti i bambini, sono molto curiosi e spesso trascinano la loro roba in bocca. Un piccolo organismo è più vulnerabile, ha un minore margine di sicurezza e di solito ha conseguenze più gravi per i più piccoli.

Se il tuo gattino è avvelenato, contatta immediatamente il veterinario!

Pre-chiamare la clinica e descrivere in dettaglio i sintomi, se possibile, denominare la sostanza velenosa che ha causato l'avvelenamento. Non tentare di trattare il bambino da soli, perché l'avvelenamento con varie sostanze può richiedere un aiuto diverso e uno specifico antidoto.

Le cause più comuni di avvelenamento nei gattini

Un gattino che vive in una casa può essere avvelenato per i seguenti motivi.

  1. In contatto con prodotti chimici domestici, che contengono sostanze corrosive (acidi e alcali concentrati, alcoli, aldeidi). Di solito un forte odore spaventa gli animali, ma non tutti i farmaci che hanno. Ad esempio, glicole etilenico, contenuto in antigelo, ha un sapore dolce ed è molto attraente per i gattini. Un piccolo gattino ha bisogno di ingoiare meno di un millilitro di antigelo per essere avvelenato.
  2. Preparati contro insetti e acari. Questi veleni possono agire attraverso la pelle. Avvelenamento si verifica quando l'uso improprio di fondi da pulci: soluzioni, gocce, shampoo. I gattini fino a 4 mesi non sono raccomandati per usare insetticidi forti. Limitati a uno shampoo speciale per i gattini o, ancora meglio, pettina le pulci a mano. Fare attenzione quando si elabora la stanza, altrimenti il ​​gattino potrebbe essere avvelenato da quantità residue di insetticida.
  3. крысиный яд Veleni contro ratti e topi: quando si mangia esca o roditore, ucciso da tale veleno.
  4. Le piante da appartamento possono causare infiammazione della pelle al contatto, avvelenamento quando si mangia un gattino, o se rosicchia il gambo. Pericoloso per gatti di crisantemo, ficus nano, ficus di Benjamin, spurge, calla, diffenbachia, philodendron, alcune specie di gigli, amarilli, asparagi, prugne, calanchoe, azalee.
  5. Farmaci dal petto della medicina di casa.
  6. Un gattino che cammina liberamente per strada, inoltre, può essere avvelenato dal contatto con altre sostanze.
  7. Quando vengono inalati i fumi di petrolio.
  8. Quando si mangiano piante selvatiche velenose.
  9. In contatto con droghe per la distruzione di erbe infestanti, parassiti del giardino.
  10. L'avvelenamento della spazzatura avviene molto raramente nei gatti, perché sono molto schizzinosi nel cibo, ma non è possibile escludere completamente questa possibilità.

Segni di avvelenamento

непрерывное мяуканье Con la maggior parte intossicazione alimentare nel gattino, la diarrea e il vomito si sviluppano come reazioni protettive naturali. Ma dovresti sapere che non sono segni caratteristici solo di avvelenamento. Il vomito nel gattino può verificarsi con alcune infezioni o con malattie non contagiose dello stomaco e dell'intestino. L'avvelenamento acuto è caratterizzato da una manifestazione improvvisa e acuta dei sintomi, normale o bassa temperatura corporea. Possibile anche con avvelenamento nel gattino:

  • sintomi del danno al sistema nervoso centrale: convulsioni, paralisi, tremori muscolari, respiro superficiale difficile o frequente, ingrossamento anormale o restringimento della pupilla, coma;
  • dolore nell'addome;
  • eccitazione, miagolii continui, attacchi di isteria;
  • cecità improvvisa.

Pronto soccorso per avvelenamento da micio

Cosa fare quando avvelenare un gattino, in primo luogo? Indipendentemente dal fatto che contatti il ​​veterinario o meno, consegna immediatamente il primo soccorso al gattino.

Interrompere il contatto dell'animale con il veleno. Se il cucciolo inalato fumi nocivi, portalo all'aria aperta. Se ha macchiato la lana o ha sofferto di un uso improprio del rimedio per le pulci, lavalo con sapone o shampoo per bambini.

Indurre il vomito se il gatto è avvelenato mangiando del veleno. Puoi farlo in uno dei seguenti modi.

  1. активированный уголь Soluzione al 3% di perossido di idrogeno dal calcolo di mezzo cucchiaino per 1 kg di massa. Ripeti fino a tre volte in dieci minuti.
  2. Soluzione salina: diluire un cucchiaino in mezzo bicchiere d'acqua. Il gattino è sufficiente per versare 10-20 ml della soluzione.
  3. Una soluzione di permanganato di potassio è leggermente rosa.
  4. Mettere diversi cristalli di bicarbonato di sodio sulla radice della lingua.
  5. Sciroppo Ipecacuans un cucchiaino per 5 kg di peso.

Le soluzioni vengono versate in bocca da un cucchiaino o una siringa senza ago.

Non indurre il vomito nei seguenti casi.

  1. Se ha già vomitato. È anche inutile indurre il vomito, se sono trascorse più di 2 ore dall'avere tossico - ha già lasciato il suo stomaco.
  2. Se l'animale è rallentato o in coma. In questo stato, la probabilità di disturbare il riflesso emetico è notevole e il gattino può essere soffocato dal vomito.
  3. In caso di avvelenamento con alcali, acidi, detergenti, prodotti petroliferi.

Non disperare se non riesci a causare il vomito nel gattino. Cosa fare dopo?

Con l'intossicazione alimentare, somministrare al gattino sostanze assorbenti e avvolgenti per rallentare l'assorbimento del veleno. Carbone attivo, schiacciato e diluito in acqua, Polysorb, Enterosgel o altri adsorbenti.

Decozione di soluzione di semi di lino, latte, albume d'uovo (con acqua 1: 1), pasta di amido liquido o altro brodo di muco.

Cosa fare se il gattino è stato avvelenato e le cure veterinarie professionali per qualche motivo non sono disponibili? In questo caso, è necessario determinare con precisione se non il veleno stesso, quindi la natura del suo effetto sul corpo.

Che trattare un gattino dopo un avvelenamento

Dopo l'implementazione delle misure di pronto soccorso a casa, è possibile condurre un trattamento.

  1. kotenok otravilsja chto delat Tre ore dopo aver dato sostanze avvolgenti e assorbenti, dare un lassativo: un cucchiaino di olio vegetale, lassativi di sale (soluzione di sodio o magnesio solfato 2% 1-5 ml).
  2. Pulisce bene l'intestino del clistere: gattino 5-10 ml di soluzione salina dalla siringa nel retto.
  3. Per migliorare il lavoro dei reni viene somministrato un diuretico, meglio dell'origine vegetale: brodi di uva ursina, cowberry, bacche di ginepro, raccolta diuretica.
  4. Quando disidratato, soluzione salina o Ringer è evaporato.
  5. Per mantenere il corpo, una soluzione di glucosio viene evaporato.
  6. Per lavorare il fegato. Quando il gattino è stato avvelenato, cosa trattare il fegato, in modo da non danneggiare? È possibile dare Karsil su 1/4 targhe, Hepatovet su 0,5 millilitri in un mese è bene sosterrà un organismo.

Ricorda, quando l'avvelenamento è importante per fornire il primo soccorso il più presto possibile. Questo determinerà il successo di ulteriori trattamenti. Fermare l'assorbimento del veleno e quindi cercare cure veterinarie qualificate.

Caricamento in corso ...