Disintossicazione del corpo dall'alcol

алкоголь Come nel caso della maggior parte delle sostanze tossiche, ci sono intossicazioni alcoliche acute e croniche.

Secondo le statistiche mondiali, il più delle volte l'avvelenamento acuto da etanolo (l'etanolo - il componente principale delle bevande alcoliche) si verifica nei paesi delle latitudini settentrionali e medie. La popolazione di questi paesi ha consumato storicamente grandi quantità di forti bevande alcoliche.

Dose di alcool velenoso

In diversi paesi, la dose tossica varia. Ciò è dovuto a fattori etnici, climatici e di altro tipo.

Nel nostro paese, una dose letale di etanolo è riconosciuta come 12 g / kg di peso corporeo, cioè circa 300 mg di alcool puro (96-98%).

Questa regola è valida solo se la persona non è malata di alcolismo cronico, cioè il corpo non è abituato (tollerante) all'alcol.

Meccanismo di avvelenamento da alcol

алкоголь отравление È consuetudine dividere l'intossicazione da alcol in due fasi:

  • aspirazione (o riassorbimento);
  • escrezione (eliminazione).

Nella prima fase dell'assorbimento, c'è un accumulo di alcol e dei suoi prodotti di decadimento negli organi e nei tessuti, quindi l'effetto tossico è migliorato.

Nella seconda fase di escrezione, al contrario, vengono attivati ​​i sistemi di rimozione delle sostanze tossiche, e quindi il corpo si disintossica naturalmente dall'alcol.

Va ricordato che le cosiddette bevande alcoliche leggere (con una forza fino al 30%) vengono assorbite più velocemente che forti (vodka, brandy, whisky e altri). Il cibo che riempie lo stomaco, in particolare il grasso, rallenta l'assorbimento di alcol, ma nei pazienti con malattie infiammatorie croniche del tratto gastrointestinale (ad esempio, gastrite), l'assorbimento è più veloce a causa della mucosa gastrica danneggiata e infiammata, e quindi più permeabile.

Pronto soccorso per avvelenamento da alcol

Prima di tutto, devi capire quanto sia grave l'avvelenamento. Ci sono tre gradi di intossicazione da alcol:

  • luce;
  • media;
  • pesante.

In quest'ultimo caso, c'è un disturbo della coscienza, da superficiale a grave - il paziente non risponde alle domande, le pupille reagiscono male alla luce, non rispondono al dolore e possono verificarsi problemi respiratori. Questo è un coma, che si chiama alcolizzato.

детоксикация при алкоголе La disintossicazione in caso di avvelenamento da alcol nella fase pre-ospedaliera dovrebbe avvenire in più direzioni:

  • impedire un ulteriore assorbimento della sostanza velenosa;
  • accelerare l'eliminazione di etanolo dal corpo;
  • normalizzare i disordini metabolici.

In caso di avvelenamento lieve, lo stomaco del paziente deve essere lavato. Per fare questo, prendi 0,5-1 l di acqua (preferibilmente bollita) o una soluzione debole di permanganato di potassio (permanganato di potassio). Puoi bere l'intero volume in una volta, ma puoi farlo in piccole porzioni. Dopo questo, è necessario indurre il vomito. La procedura viene ripetuta due o tre volte - fino a quando il vomito diventa trasparente ed è etanolo inodore.

Quando si esegue la lavanda gastrica dovrebbe essere particolarmente attento a garantire che il vomito non entri nel tratto respiratorio. Per fare ciò, la vittima dovrebbe essere in posizione verticale il più lontano possibile.

Dopo questa procedura, dovresti prendere qualsiasi farmaco adsorbente che "leghi" le molecole di etanolo e non permetta che venga assorbito nel flusso sanguigno attraverso la membrana mucosa dello stomaco e dell'intestino. Può essere attivato carbone, polifemo, Enterosgel, Smekta o altri adsorbenti.

Un'ora dopo il lavaggio gastrico, dovrebbe iniziare la reidratazione - il ripristino dell'equilibrio del sale marino. Ogni mezz'ora, al paziente vengono somministrati 0,2-0,3 l di acqua da bere con l'aggiunta di cloruro di sodio e zucchero o la soluzione di Regidron nello stesso dosaggio.

Il passo successivo è quello di accelerare l'eliminazione di etanolo con l'aiuto di lassativi e farmaci diuretici prescritti esclusivamente da un medico.

Disintossicazione in un istituto medico

рвотный рефлекс Come rimuovere le tossine dal corpo dopo l'alcol in caso di avvelenamento massiccio può essere deciso solo da un medico qualificato. Di solito, il paziente viene inserito nell'unità di terapia intensiva, dove vengono eseguiti la ventilazione dei polmoni, il lavaggio gastrico e intestinale e la flebo endovenosa per normalizzare l'equilibrio di liquido e sale, che è particolarmente importante dopo un forte vomito. Se si nota psicosi quando si abbandona un coma alcolico, si aggiungono al regime terapeutico farmaci psicotropi (sedativi) e farmaci rilassanti muscolari.

Caratteristiche della disintossicazione nell'alcolismo cronico

Ci sono due fasi dell'alcolismo:

  • aggravamento;
  • fase cronica.

La terapia di disintossicazione per l'alcolismo nella fase acuta - cioè, nel caso di ricevere una grande quantità di alcol, non differisce da quella dell'avvelenamento acuto. Tuttavia, è necessario tenere a mente la suscettibilità di tali pazienti allo sviluppo di insufficienza renale, la cui causa è l'effetto tossico a lungo termine dell'etanolo e dei suoi derivati ​​- prodotti di conversione alcolica, nel corpo. È necessario monitorare la quantità di urina escreta e, se è drasticamente diminuita o assente entro 4 ore, contattare immediatamente un ospedale medico.

Durante la fase cronica della malattia, il trattamento deve essere mirato principalmente a mantenere i meccanismi naturali di neutralizzazione dell'etanolo (miglioramento del fegato e dei reni) e la rimozione meccanica dell'etanolo e dei suoi prodotti sfuma sullo sfondo.

I casi di alcol sostituiscono l'avvelenamento

отравление одеколоном Abbiamo preso in considerazione i casi di avvelenamento da etanolo e i metodi di base e principi di disintossicazione da alcol. Ma nella pratica clinica, ci sono ancora avvelenamenti e suoi sostituti - sostanze simili all'etanolo:

  • idrolisi e alcoli solfiti (ottenuti dal legno);
  • alcool denaturato (alcol tecnico);
  • colonie e lozioni;
  • Colla BF;
  • macchia di legno;
  • glicole etilenico;
  • metanolo.

Le ultime due sostanze sono più simili all'alcol in termini di abitante e sono veleni mortali. Una caratteristica distintiva dell'avvelenamento da metanolo è un danno visivo parziale o totale. Se sospetti avvelenamento con queste sostanze, dovresti immediatamente portare la vittima in ospedale, senza cercare di disintossicarti.

conclusione

In caso di intossicazione moderata da alcol, sono sufficienti misure semplici volte a rallentare e prevenire l'assorbimento di etanolo nel tratto gastrointestinale. Con un moderato grado di avvelenamento, è richiesto l'uso di farmaci che accelerano l'eliminazione di alcol dal corpo e spesso la prescrizione di farmaci per normalizzare il funzionamento di alcuni organi, principalmente il fegato e il cuore. In caso di avvelenamento grave, il paziente necessita di un trattamento (complesso) multicomponente, per il quale è richiesto il ricovero in terapia intensiva.

caricamento in corso ...