Disintossicazione del corpo dall'alcol

алкоголь Come nel caso della maggior parte delle sostanze tossiche, distinguere tra avvelenamento alcolico acuto e cronico.

Secondo le statistiche mondiali, il più delle volte l'avvelenamento acuto con etanolo (alcol etilico - il componente principale delle bevande alcoliche) si verifica nei paesi delle latitudini settentrionali e medie. La popolazione di questi paesi consuma storicamente un gran numero di forti bevande alcoliche.

La dose di avvelenamento di alcol

In diversi paesi, la dose tossica varia, differisce. Ciò è dovuto a fattori etnici, climatici e di altro tipo.

Nel nostro paese, una mortale dose singola di etanolo è riconosciuta come 12 g / kg di peso corporeo, cioè circa 300 mg di alcol puro (96-98%).

Questa regola è valida solo se la persona non è malata di alcolismo cronico, cioè l'organismo non è abituale (tollerante) all'alcol.

Meccanismo di avvelenamento da alcol

алкоголь отравление È comune dividere l'avvelenamento da alcol in due fasi:

  • assorbimento (o riassorbimento);
  • allocazione (eliminazione).

La prima fase dell'assorbimento è l'accumulo di alcol e dei suoi prodotti di degradazione negli organi e nei tessuti, quindi l'effetto tossico si intensifica.

Nella seconda fase di isolamento, al contrario, i sistemi di astinenza dell'agente velenoso vengono attivati, quindi si verifica una disintossicazione naturale del corpo dall'alcol.

Va ricordato che i cosiddetti spiriti leggeri (fino al 30% di forza) vengono assorbiti più velocemente delle bevande forti (vodka, cognac, whisky e altri). Assorbimento lento di cibi alcolici che riempiono lo stomaco, in particolare di grasso, ma nei pazienti con malattie infiammatorie croniche del tratto gastrointestinale (ad esempio, gastrite), l'assorbimento è più veloce a causa della mucosa gastrica danneggiata e infiammata, e quindi più permeabile.

Pronto soccorso per avvelenamento da alcol

Prima di tutto, è necessario capire quanto sia grave l'avvelenamento. Ci sono tre gradi di intossicazione da alcol:

  • luce;
  • media;
  • pesante.

In quest'ultimo caso, si nota un disturbo della coscienza, da superficiale a grave, il paziente non risponde alle domande, le pupille reagiscono debolmente alla luce, non rispondono al dolore, si possono notare disturbi respiratori. Questo è un coma, che si chiama alcol.

детоксикация при алкоголе La disintossicazione in caso di avvelenamento da alcol nella fase pre-ospedaliera dovrebbe avvenire in più direzioni:

  • prevenire l'ulteriore assorbimento del veleno;
  • accelerare l'escrezione di etanolo dal corpo;
  • normalizzare i disordini metabolici.

Quando l'avvelenamento è facile, devi lavare lo stomaco del paziente. Per fare questo, prendi 0,5-1 litro d'acqua (preferibilmente bollito) o una soluzione debole di permanganato di potassio (manganese). Puoi bere tutto il volume in una volta, ma puoi e in piccole porzioni. Dopo questo, è necessario indurre il vomito. La procedura viene ripetuta due volte o tre volte - fino a quando il vomito è trasparente e senza l'odore di etanolo.

Quando si esegue la lavanda gastrica, bisogna fare attenzione per garantire che il vomito non entri nel tratto respiratorio. Per questo, la vittima deve essere in posizione eretta, per quanto possibile.

Dopo questa procedura, dovresti prendere qualsiasi farmaco adsorbente che "leghi" le molecole di etanolo e non permetta che venga assorbito nel flusso sanguigno attraverso la membrana mucosa dello stomaco e dell'intestino. Può essere attivato carbone, Polifepano, Enterosgel, Smecta o qualsiasi altro adsorbente.

Un'ora dopo il lavaggio dello stomaco dovrebbe iniziare la reidratazione - il ripristino del bilancio salino. I pazienti ogni mezz'ora danno una bevanda di 0,2-0,3 litri di acqua con l'aggiunta di sale da cucina e zucchero o una soluzione di "Regidron" in un dosaggio simile.

Il passo successivo è quello di accelerare l'escrezione di etanolo con lassativi e diuretici solo come prescritto dal medico.

Disintossicazione in una struttura medica

рвотный рефлекс Come rimuovere le tossine dal corpo dopo l'alcol in caso di avvelenamento massiccio, può essere risolto solo da un medico qualificato. Di solito, il paziente viene posto nell'unità di terapia intensiva, dove viene effettuata la ventilazione dei polmoni, arrossamento gastrico e intestinale, farmaci anti-goccia per normalizzare l'equilibrio di liquidi e sali, che è particolarmente importante dopo un eccessivo vomito. Se c'è una psicosi all'uscita dal coma alcolico ("febbre bollente"), i farmaci psicotropici (calmanti) e i farmaci che rilassano i muscoli vengono aggiunti al regime di trattamento.

Caratteristiche della disintossicazione nell'alcolismo cronico

Ci sono due fasi dell'alcolismo:

  • aggravamento;
  • fase cronica.

La terapia di disintossicazione per l'alcolismo nella fase acuta - cioè, nel caso di assunzione di una grande quantità di alcol, non differisce da quella dell'avvelenamento acuto. Vale la pena, tuttavia, di tenere a mente la predisposizione di tali pazienti allo sviluppo dell'insufficienza renale, la ragione per cui è l'effetto avvelenante perenne dell'etanolo e dei suoi derivati ​​- i prodotti della trasformazione dell'alcool, nel corpo. È necessario monitorare la quantità di urina rilasciata e, se è drasticamente ridotta o assente entro 4 ore, è urgente recarsi in un ospedale medico.

Durante la fase cronica della malattia, il trattamento deve essere diretto principalmente al mantenimento di meccanismi naturali per neutralizzare l'etanolo (migliorando le prestazioni del fegato e dei reni) e la rimozione meccanica dell'etanolo e dei suoi prodotti sfuma sullo sfondo.

Casi di avvelenamento con surrogati di alcol

отравление одеколоном Abbiamo esaminato i casi di avvelenamento da etanolo e i metodi principali e i principi di disintossicazione da alcol. Ma nella pratica clinica ci sono ancora avvelenamenti e suoi surrogati - sostanze simili all'etanolo:

  • idrolisi e alcoli solfiti (ottenuti dal legno);
  • alcool denaturato (alcol tecnico);
  • colonie e lozioni;
  • colla BF;
  • macchia per legno;
  • glicole etilenico;
  • metanolo.

Le ultime due sostanze sono più simili all'alcol dal punto di vista dei profani e sono veleni mortali. Una caratteristica distintiva dell'avvelenamento da metanolo è un danno visivo parziale o completo. In caso di sospetto avvelenamento con queste sostanze, dovresti immediatamente consegnare la vittima all'ospedale senza tentare di disintossicare te stesso.

conclusione

Quando l'intossicazione da alcol è abbastanza lieve, semplici misure mirano a rallentare e prevenire l'assorbimento di etanolo nel tratto gastrointestinale. Con un grado medio di avvelenamento richiede l'uso di farmaci che accelerano l'escrezione di alcol dal corpo e spesso - la nomina di farmaci per normalizzare il lavoro di alcuni organi, in primo luogo il fegato e il cuore. Quando è richiesto un avvelenamento grave, il paziente ha bisogno di un trattamento (complesso) multicomponente, che è il ricovero ospedaliero obbligatorio nell'unità di terapia intensiva.

Caricamento in corso ...