Intossicazione da digitale con glicosidi cardiaci

дигиталис отравление L'avvelenamento da digitale può minacciare solo le persone che soffrono di malattie cardiovascolari che, per ragioni oggettive, sono costrette a prendere glicosidi digitalici (glicosidi cardiaci).

In rari casi, queste sostanze sono il mezzo di scelta per il suicidio. Più raramente, l'avvelenamento si verifica quando si utilizzano piante medicinali specifiche: vari tipi di oleandri, digitale, mughetto a maggio, cipolle e altri.

Perché si verifica l'avvelenamento?

L'intossicazione da digitale si sviluppa più spesso sullo sfondo dell'assunzione di digossina, poiché oggi è il farmaco più prescritto dal gruppo di glicosidi cardiaci. Più raramente, principalmente in ospedale, vengono utilizzati Celanid e Digitossina. I farmaci in questo gruppo hanno una stretta finestra terapeutica. Ciò significa che un lieve aumento della dose può portare a conseguenze gravi e persino fatali. I glicosidi cardiaci si accumulano nel corpo legandosi alle proteine ​​del plasma e circolano per lungo tempo attraverso il flusso sanguigno.

Alcune circostanze provocano intossicazione da glicosidi cardiaci. Questi includono:

  • дигиталис vecchiaia;
  • assumere dosi irragionevolmente elevate del farmaco;
  • grave insufficienza renale, attraverso il quale la digossina viene eliminata dal corpo;
  • grave insufficienza epatica, in cui i farmaci digitalizzati sono metabolizzati;
  • bassa concentrazione nel plasma sanguigno di potassio - sullo sfondo di ricevere farmaci diuretici o nell'iperaldosteronismo secondario (una condizione in cui aumenta la produzione di aldosterone - l'ormone surrenale);
  • squilibrio di altri oligoelementi (eccesso di calcio nel sangue, ridotta concentrazione plasmatica di magnesio);
  • condizioni che portano all'ipossia (mancanza di ossigeno) nel corpo: insufficienza cardiaca grave, malattia polmonare, che è complicata da insufficienza respiratoria;
  • Patologia del sistema cardiovascolare: cardiopatia ischemica (compresa angina pectoris, infarto miocardico, cardiosclerosi post infartuale), miocardite e altre patologie di natura infiammatoria, precedenti interventi, elettrocardioversione;
  • altre condizioni, come la formazione eccessiva di ormoni tiroidei, bassi livelli di proteine ​​plasmatiche (compresi quelli causati da un'insufficiente assunzione di cibo), emodialisi, assunzione di alcuni farmaci (Verapamil, Cordarone, chinidina e altri farmaci antiaritmici), assunzione di antibiotici ( macrolidi), una violazione dell'equilibrio acido-base nel corpo.

L'intossicazione da digossina si sviluppa a causa di uno squilibrio degli elettroliti nei cardiomiociti (cellule cardiache). Come risultato del blocco dell'enzima Na-K-ATPasi nella cellula si accumula una quantità eccessiva di sodio e calcio. Il contenuto di potassio è significativamente ridotto. Tali cambiamenti portano ad un aumento della frequenza cardiaca. Ma allo stesso tempo, la digossina colpisce il sistema di conduzione cardiaca. È in grado di aumentare l'automatismo e l'insorgenza di attività ectopica, cioè gli impulsi sono generati in quelle parti del muscolo cardiaco, dove normalmente ciò non avviene. La conduzione degli impulsi nel sistema di mantenimento cardiaco rallenta. Tutti questi cambiamenti portano al fatto che ci sono segni di intossicazione da glicosidi cardiaci, che di solito si verificano.

I primi segni di intossicazione da digitale

тахикардия È possibile sospettare un sovradosaggio di glicosidi cardiaci in una fase iniziale, quando non ci sono manifestazioni cliniche. Ciò è assistito da un'elettrocardiografia eseguita tempestivamente, in cui vengono rilevati alcuni cambiamenti patologici. Appaiono anche vari disturbi del ritmo cardiaco:

  • extrasistole (ci sono contrazioni premature del miocardio);
  • tachicardia (ventricolare o atriale) - aumento della frequenza cardiaca;
  • fibrillazione atriale e ventricolare (ridotta nel ritmo);
  • blocco (gli impulsi difficilmente passano attraverso i percorsi del cuore).

Ci sono altre violazioni che sono meglio conosciute dai professionisti. Se non viene intrapresa alcuna azione nella fase iniziale, compaiono i sintomi corrispondenti dell'intossicazione da digitale, che saranno discussi ulteriormente.

Sintomi di intossicazione da digitale

A seconda delle manifestazioni cliniche, i sintomi possono essere suddivisi in diversi gruppi.

Sintomi di danno cardiaco:

  • aritmia, fino a asistolia (arresto cardiaco);
  • manifestazioni ischemiche (attacchi di dolore toracico tipici dell'angina).

Disturbi dell'apparato digerente:

  • diminuzione o completa mancanza di appetito;
  • nausea;
  • vomito;
  • sgabelli sciolti.

светобоязнь Disturbi neurologici:

  • stanchezza;
  • grave debolezza generale;
  • disturbi del sonno;
  • vestibolopatia (vertigini);
  • dolore emicranico;
  • disturbi depressivi;
  • psicosi.

Danno visivo:

  • distorsione della percezione del colore (tutto è visto nei toni giallo e verde);
  • la comparsa di macchie, punti davanti agli occhi;
  • visione offuscata;
  • fotofobia;
  • cecità.

Nell'avvelenamento acuto, i sintomi sono più pronunciati e compaiono poco dopo la somministrazione di Digossina: questo può richiedere minuti o ore. La condizione si deteriora rapidamente ed è accompagnata dall'insorgenza, oltre ai sintomi elencati, dolore addominale, convulsioni, perdita di coscienza, calo della pressione e arresto cardiaco.

trattamento

In caso di intossicazione da digitale, il trattamento comprende una serie di misure:

  1. унитиол Cancellazione di glicosidi cardiaci.
  2. Rimozione della tossina dal corpo. Ricezione di assorbenti: uso ripetuto di carbonio assorbente. La lavanda gastrica è effettuata solo in casi di emergenza con una sonda. Forse l'uso di lassativi salini: sale di Karlovy Vary, solfato di magnesio o solfato di sodio.
  3. L'introduzione di farmaci al potassio: nei casi gravi, per via endovenosa, in situazioni meno pericolose, assumere cloruro di potassio all'interno dopo aver mangiato.
  4. Farmaci antiaritmici: la scelta dei mezzi dipende dal tipo di aritmia.
  5. In caso di intossicazione da glicosidi cardiaci, vengono utilizzati farmaci specifici per ridurre il loro effetto tossico: Unithiol o Digitalis-antidoto BM.
  6. In rari casi, ricorrere al ritmo.
  7. Trattamento sintomatico: ossigenoterapia, somministrazione endovenosa di glucosio e soluzioni di cloruro di sodio, psicofarmaci.

Prevenzione dell'intossicazione da digitale

Al fine di evitare gli effetti negativi della droga digitale, è necessario eseguire una serie di condizioni.

  1. чернослив Selezione individuale della dose per ciascun paziente: prendere in considerazione l'età (iniziare il trattamento dei pazienti anziani con la dose minima efficace), tenere conto delle capacità funzionali del sistema urinario e della funzionalità epatica, tenere conto delle malattie associate.
  2. Monitoraggio continuo degli elettroliti del sangue, in particolare del potassio.
  3. Assicurati di seguire le modifiche sull'elettrocardiogramma.
  4. Controllo dei farmaci assunti dai pazienti per il trattamento delle comorbidità (diuretico, antiaritmico antibatterico e così via).
  5. La cosa più piacevole è includere nella vostra dieta alimenti che contengano una quantità sufficiente di potassio: uvetta, prugne, patate bollite, albicocche secche e altre prelibatezze. Anche l'assunzione periodica di potassio non danneggia.

Pertanto, l'intossicazione da digitale è una condizione che può essere prevenuta con un approccio ragionevole all'uso dei glicosidi cardiaci.

caricamento in corso ...