Intossicazione alimentare durante la gravidanza - come determinare e cosa fare

отравление при беременности Lo stato di gravidanza è forse la cosa più bella nella vita di ogni donna. Aspettare un bambino è pieno di gioia, e con esso un po 'di eccitazione per il suo benessere. Una donna incinta cerca di seguire la dieta corretta e ascolta più attentamente la sua salute. Tuttavia, non tutte le future mamme riescono a evitare tutti i problemi in 9 mesi.

Uno di questi problemi è l'intossicazione alimentare. Per inciso, il rischio di intossicazione alimentare durante la gravidanza aumenta in modo significativo e ciò è dovuto alle peculiarità del corpo femminile. Ecco alcuni di loro:

  1. L'immunità durante la gravidanza è ridotta e il corpo diventa più suscettibile a qualsiasi infezione, compresa l'intossicazione gastrointestinale.
  2. La diversità nella nutrizione impone la necessità di provare nuovi piatti, verdure o frutta. Tutti, naturalmente, hanno sentito parlare di un concetto come la perversione del gusto durante la gravidanza (il desiderio di mangiare cibi incompatibili o insoliti).
  3. Il lavoro intensivo di tutti gli organi e sistemi durante la gravidanza porta al loro sforzo eccessivo e al loro malfunzionamento. Ad esempio, le future madri soffrono spesso di bruciore di stomaco, eruttazione, gonfiore e costipazione. Sullo sfondo di tali sintomi, l'intossicazione alimentare con cibi che non causerebbero intossicazione al di fuori della gravidanza è abbastanza facile.

Cause di intossicazione alimentare nelle donne in gravidanza

что делать при пищевом отравлении при беременности Le cause più comuni sono l'intossicazione alimentare.

Questo gruppo include:

  • prodotti scaduti;
  • cibo avariato (a causa di condizioni di conservazione improprie);
  • contaminazione del cibo da parte di batteri patogeni o loro tossine (Escherichia coli, stafilococco in creme, torte, latte).

Il secondo gruppo di avvelenamenti è il consumo di piante velenose, funghi o sostanze chimiche non commestibili (ad esempio uso accidentale). Di conseguenza, qualsiasi intossicazione durante la gravidanza porta a sintomi di avvelenamento acuto.

Segni di intossicazione alimentare in donne in gravidanza

Nella fase iniziale, compare il disagio:

  • mancanza di appetito;
  • eruttazione o bruciore di stomaco;
  • mal di testa o vertigini;
  • gonfiore.

A poco a poco, i sintomi si intensificano e il dolore addominale si verifica a causa di uno spasmo della muscolatura liscia dello stomaco e dell'intestino. Si dice che il dolore in caso di avvelenamento potrebbe non essere affatto.

Nausea e vomito si uniscono dopo 30 minuti - poche ore dopo aver mangiato del cibo. Per le donne incinte, il vomito ripetuto grave è pericoloso, poiché porta a intense contrazioni dell'utero, che è particolarmente pericoloso all'inizio della gravidanza.

изжога симптом пищевого отравления беременной Sgabello sconvolto (diarrea) rappresenta anche una minaccia per la madre, aumentando il tono dell'utero.

Vomito e diarrea portano a disidratazione del corpo femminile, perdita di vitamine ed elettroliti, ispessimento del sangue e rischio di trombosi nelle vene degli arti inferiori e della placenta, il rilascio di ossitocina nel sangue.

Con grave avvelenamento, sono possibili sintomi gravi come il collasso (calo della pressione sanguigna), febbre fino a 39-40 gradi Celsius, shock ipovolemico (una significativa riduzione del volume del sangue a causa della perdita di liquidi), shock tossici, allucinazioni e convulsioni. Questi ultimi sono molto pericolosi sia per la madre che per il feto.

È difficile dire a quale periodo di gravidanza l'intossicazione alimentare è la più pericolosa. La risposta a questa domanda dipenderà dalle caratteristiche individuali dell'organismo, dal tipo di tossina, dalla gravità dei sintomi. Ad esempio, l'avvelenamento durante la gravidanza nelle prime fasi può causare aborto spontaneo . Molti veleni non attraversano la barriera placentare, quindi non causare alcun danno al bambino. Tuttavia, le complicazioni di cui sopra possono influenzare il feto nel modo più negativo.

Le tossine di funghi velenosi, alcuni farmaci, l'alcool penetrano ancora nella placenta, quindi dovresti stare particolarmente attento con loro.

Cosa dovrebbero fare le donne incinte se sviluppano sintomi di intossicazione alimentare? Come dare a te e al tuo bambino il primo soccorso?

Trattamento di intossicazione alimentare durante la gravidanza

интоксикация при беременности Il trattamento è lo stesso di altri gruppi di pazienti, solo più delicato.

Tutti i tipi di assorbenti (Enterosgel, Smekta, Polysorb) vengono utilizzati attivamente. Molti sono interessati alla domanda, è possibile bere carbone attivo nelle donne in gravidanza durante l'avvelenamento? Certo, puoi e anche bisogno! Solo per un efficace assorbimento delle tossine nello stomaco, è necessario assumere almeno 4-6 compresse di carbone in una singola dose. Altri tipi di sorbenti vengono bevuti nelle prime fasi di intossicazione (in caso di indisposizione) o dopo il vomito.

Il costante rifornimento di liquidi in piccole porzioni è una fase molto importante nel trattamento dell'intossicazione alimentare nelle donne in gravidanza. Di regola, 1-2 cucchiai da una soluzione di Regidron o acqua minerale ogni 15 minuti fino a quando la bocca secca scompare. Un trattamento così semplice impedisce lo sviluppo di molte complicazioni di intossicazione.

L'uso di farmaci antidiarroici e antiemetici nelle donne in gravidanza è vietato in qualsiasi momento, purché vi sia un lieve decorso di intossicazione alimentare. Nei casi gravi, i farmaci vengono iniettati per via intramuscolare o gocciolano in una vena dell'ospedale sotto la supervisione di un medico.

Parliamo di quello che puoi mangiare alle donne incinte con avvelenamento. Il primo giorno di trattamento, è meglio rifiutarsi di mangiare, prendendo solo tè dolce o acqua minerale non gassata. Quindi è necessario espandere gradualmente la dieta, iniziando con il porridge sull'acqua, i baci, i brodi, le uova, le cotolette di vapore e la carne di pollo.

Nei casi lievi di avvelenamento, le donne incinte possono essere curate a casa. Durante il trattamento, i medici consigliano di ascoltare attentamente anche il corpo e il bambino. Rafforzare o rallentare i movimenti del feto nella tarda gravidanza, un cambiamento nel suo battito cardiaco, il dolore nell'addome può indicare qualsiasi problema.

Intossicazioni gravi (soprattutto funghi!) Con vomito ripetuto e diarrea richiedono l'immediata ospedalizzazione di una donna incinta in qualsiasi momento e il trattamento in unità di terapia intensiva.

Prevenzione dell'avvelenamento da cibo durante la gravidanza

отравление при беременности профилактика Basta ricordare che la prevenzione di qualsiasi avvelenamento si riduce al lavaggio delle mani prima di mangiare e mangiare solo prodotti di alta qualità e comprovati. Solo allora non ci saranno spiacevoli conseguenze dell'avvelenamento durante la gravidanza.

Mamme future, sii particolarmente attento alla tua salute e poi tutti i problemi supereranno te e la parte del tuo bambino!

caricamento in corso ...