Come ripristinare l'intestino dopo l'avvelenamento

микрофлора кишечника Dopo l'intossicazione alimentare, il corpo impiega un po 'di tempo per riprendersi. Di grande importanza in questo periodo è la normalizzazione dell'attività dei microbi intestinali. Perché è importante e come ripristinare la microflora intestinale dopo l'avvelenamento?

Normalmente, il tratto digestivo abita una comunità di batteri, il 99% costituito da lacto- e bifidobatteri, enterococchi, E. coli. Aiutano a digerire proteine, grassi e carboidrati, a sintetizzare vitamine e amminoacidi, a secernere sostanze che deprimono i microbi dannosi. Durante la malattia, l'equilibrio è disturbato, la microflora opportunistica o i batteri patogeni che entrano nell'intestino dall'esterno si moltiplicano. Isolando le tossine e formando prodotti in decomposizione, tali microbi interferiscono con il ripristino di una comunità sana e complicano la normalizzazione dell'attività del tratto gastrointestinale.

Sintomi di disbiosi

кишечник человека Quando passa la fase acuta dell'avvelenamento, ci sono alcuni sintomi che indicano un disturbo digestivo. Il cambiamento nella normale microflora intestinale per quantità o composizione qualitativa è chiamato dysbacteriosis. È caratterizzato dalle seguenti caratteristiche:

  • sgabelli sciolti;
  • costipazione;
  • gonfiore;
  • odore sgradevole di feci;
  • cattiva digestione del cibo;
  • dolore debole nell'addome.

La disbacteriosi può svilupparsi dopo l'uso di antibiotici e altri agenti antibatterici.

Ripristinare l'intestino con la dieta

восстановление работы кишечника Come ripristinare l'intestino dopo l'avvelenamento? In casi leggeri è sufficiente seguire una dieta ragionevole. La natura ha fornito molti prodotti che colonizzano l'intestino con microbi utili. Inoltre, l'alimentazione dietetica aiuterà a ripristinare la mucosa e creare le condizioni per la riproduzione della normale microflora. Regole dietetiche generali dopo avvelenamento da cibo:

  • cibo digeribile;
  • piccole porzioni 5-6 volte al giorno;
  • non bere acqua con acqua;
  • evitare di mangiare carboidrati semplici;
  • ci sono cibi ricchi di fibre: verdura, frutta;
  • il pane deve essere stantio o essiccato;
  • non grasso e fritto.

Anche un cattivo effetto sulla microflora dell'intestino è fornito da caffè, alcool, soda dolce.

Utile per i prodotti intestinali

капуста Che è possibile restaurare una microflora di un intestino dopo un avvelenamento? Prima di tutto, questi sono prodotti contenenti lacto- e bifidobatteri:

  • prodotti di latte acido - sono utili yogurt fresco fatto in casa, kefir, vari bifid-kefir e yogurt;
  • crauti e sottaceti da esso;
  • mele bagnate;
  • kvas di pane.

Altri prodotti creano un ambiente favorevole allo sviluppo di quei batteri sopravvissuti nell'intestino e impediscono la proliferazione di microbi dannosi:

  • frutta secca;
  • aglio, cipolla;
  • tè alle erbe con foglie di menta, ribes e lampone, camomilla, erba di San Giovanni;
  • crusca e farina di frumento;
  • cicoria, topinambur, foglie di tarassaco;
  • verdure fresche e frutta, verdure.

водоросли ламинарии La risposta alla domanda su come ripristinare l'intestino dopo l'avvelenamento può diventare alcuni integratori alimentari. Contengono un substrato su cui i microbi utili si moltiplicheranno attivamente.

  • alghe - cavoli di mare, alghe;
  • Lievito di birra - da non confondere con il solito lievito alimentare per la pasta.

In quei casi in cui l'avvelenamento è difficile o se si usano antibiotici forti, è meglio usare prodotti farmaceutici.

Prodotti medicinali

Tutti i preparati per il ripristino della microflora intestinale dopo avvelenamento possono essere divisi in due gruppi.

  • бактерии очищение кишечника I probiotici sono medicinali contenenti una o più colture batteriche viventi. Entrando nell'intestino, popolano la mucosa e riempiono i ranghi di microbi utili. In condizioni favorevoli, i batteri mettono radici e iniziano a moltiplicarsi intensivamente.
  • I prebiotici sono agenti che non contengono batteri vivi, ma includono sostanze chimiche che sono "cibo" per microbi benefici o creano condizioni per la loro crescita, oltre a inibire la microflora patogena.

probiotici

I farmaci dal gruppo di probiotici possono contenere una o più colture. Tali prodotti sono prodotti sotto forma di compresse, capsule e supposte rettali.

Ecco un elenco di alcuni farmaci che possono essere ripristinati nell'intestino dopo avvelenamento.

  1. пробиотики лактобактерии "Lactobacterin", "Acilact", "Biobakton" - contengono una monocoltura di lattobacilli.
  2. "Bifidumbacterin", "Probifor" - includono una monocoltura di bifidobatteri.

Le monopreparazioni sono incompatibili con l'assunzione di antibiotici, non aiutano a complicare la disbiosi, hanno limiti di età.

Probiotici, tra cui diverse colture di batteri:

  1. "Florin Forte" - contiene bifidobatteri e lattobacilli. Può essere usato per i bambini. Tieni la droga in frigorifero.
  2. "Linex". Comprende tre tipi di batteri (lacto- e bifidobatteri, enterococchi). Può essere combinato con l'assunzione di antibiotici, non ci sono limiti di età, adatto per l'allattamento e le donne in gravidanza.
  3. "Bifikol" - contiene bifidobatteri ed E. coli.

Un altro gruppo di probiotici sono microbi che non sono rappresentanti normali della biocenosi intestinale. Formano forme di spore, quindi sono estremamente resistenti all'ambiente aggressivo dello stomaco. Entrando nell'intestino, i batteri si moltiplicano rapidamente e sopprimono la crescita di microbi patogeni. Vivono nel corpo per circa un mese, poi vengono gradualmente rimossi, lasciando il posto a una normale microflora. Questa classe include preparati Bactisubtil (Bacillus cereus) e Sporobacterin. Sono usati con successo per trattare la diarrea.

I probiotici hanno i loro limiti. Con cautela nominarli a persone con ridotta immunità e pazienti inclini a reazioni allergiche.

prebiotici

пребиотики восстановление микрофлоры I prebiotici aiuteranno a ripristinare la microflora intestinale dopo avvelenamento. I preparati di questo gruppo contengono lattulosio, che passa nell'intestino spesso e viene digerito lì, creando un mezzo nutritivo per lo sviluppo di batteri benefici. I prebiotici comprendono:

  • "Prelaks";
  • "Inulina";
  • "Laktofiltrum";
  • "Laktusan";
  • "Duphalac";
  • "Portalak".

Questi farmaci possono essere assunti in bambini, donne in gravidanza e in allattamento. Non hanno bisogno di essere conservati in frigorifero, possono essere combinati con l'assunzione di antibiotici. Non è possibile nominare persone con intolleranza al fruttosio e al galattosio, all'ostruzione intestinale, al sanguinamento del retto. I pazienti con diabete dovrebbero consultare un medico.

Esistono preparazioni complesse contenenti batteri vivi e un substrato per la loro riproduzione. Sono compatibili con gli antibiotici e ripristinano più rapidamente la microflora del tubo digerente. Questi includono:

  • "Bifiform" - contiene bifidobatteri, E. coli, enterococchi;
  • "Hilak Forte" - lattobacilli e acido lattico e, tra le altre cose, il farmaco ripristina il normale valore pH nello stomaco.

Come ripristinare la flora intestinale dopo l'avvelenamento? Prima di tutto, è consigliabile seguire una dieta moderata per 2-4 settimane, lo stesso tempo necessario per normalizzare la microflora. Il reintegro dei microbi è dovuto a prodotti lattici e fermentati. Inoltre, il cibo che crea condizioni favorevoli per la riproduzione di batteri benefici è utile. Per un rapido recupero, o in casi gravi, così come dopo un ciclo di antibiotici, si raccomanda di assumere drogherie - farmaci dal gruppo di probiotici e prebiotici. La durata del trattamento dipende dal grado di disturbo digestivo e varia da 7 a 21 giorni.

Caricamento in corso ...