Cos'è la nicotina?

что такое никотин
formula di nicotina

Tutti conoscono i pericoli del fumo. Ma che cos'è la nicotina dal punto di vista della chimica e della farmacologia, quali proprietà possiede questa infame sostanza, la cui goccia uccide il cavallo?

La parola "nicotina" deriva dal nome latino del tabacco Nicotiana tabacum. Loro piantano sono obbligati all'ambasciatore francese alla corte del Portogallo, e in concomitanza con lo scienziato, Jean Nico, che raccomandò il tabacco di Caterina de 'Medici, come rimedio per il mal di testa. Più tardi, Nico portò una pianta dal Portogallo in Francia e studiò le sue proprietà.

Nel Medioevo, gli alchimisti impararono come ottenere la pura nicotina distillando le foglie di tabacco. Il liquido oleoso marrone è stato usato per trattare le malattie della pelle, l'asma, l'epilessia, l'infiammazione della milza.

Le principali scoperte scientifiche relative alla nicotina furono fatte nella prima metà del XVIII secolo e appartengono ai chimici tedeschi Christian Wilhelm Posselt, Karl Ludwig Reimann, Louis Melsen, Adolf Piner. Chimicamente, la nicotina è stata sintetizzata nel 1893.

Nicotina - che cos'è?

Nicotina: cos'è questa sostanza chimica? Appartiene al gruppo di alcaloidi - composti contenenti azoto vegetale con proprietà di alcali deboli. Questo gruppo comprende la stricnina, la caffeina, il chinino, la cocaina e altre medicine e veleni, isolati dagli esseri umani dalle piante e successivamente sintetizzati con mezzi artificiali. Molti alcaloidi hanno un certo effetto sul sistema nervoso dell'uomo e degli animali.

где содержится никотин

La nicotina è un liquido oleoso incolore con un odore pungente e un sapore bruciante. Quando viene conservato, diventa un colore marrone giallastro. Nel Medioevo, gli alchimisti la chiamavano "olio di tabacco". La densità di nicotina è approssimativamente uguale alla densità dell'acqua, si mescola bene con esso. Con acidi, forma anche sali solubili in acqua. La formula chimica della nicotina: C10H14N2 (piridin-3-N-metilpirrolidina).

La nicotina è estremamente tossica per gli animali a sangue freddo e gli insetti. All'inizio del XX secolo, era ampiamente usato per proteggere dai parassiti come insetticida. Successivamente, a causa dell'effetto negativo del farmaco sugli esseri umani e sugli animali a sangue caldo, i derivati ​​artificiali - imidacloprid, acetamiprid - sono venuti a sostituirlo.

Dove si trova la nicotina

La nicotina è un alcaloide che si trova nelle piante della famiglia delle solanacee (Solanacee). La più grande quantità si trova nelle foglie di tabacco. La sintesi della materia è prodotta nelle radici e l'accumulo è nelle foglie della pianta. Il contenuto di alcaloide nel tabacco secco è dello 0,3-5% del peso della materia prima. In piccole quantità contiene altre piante della famiglia della belladonna:

  • в чем содержится никотин фото pomodori;
  • patate;
  • melanzane;
  • pepe verde

E le erbe:

  • campo di equiseto;
  • acido purgativo;
  • / RTI & gt;

Il corpo umano produce nicotina? No, questa sostanza non partecipa al normale metabolismo. È vero, sotto l'influenza degli enzimi, è ossidato ad acido nicotinico, noto come vitamina PP (antipellagric). Sfortunatamente, nel corpo umano un tale enzima è assente e questa trasformazione è impossibile.

L'effetto della nicotina sul corpo umano

влияние никотина на организм человека La nicotina ha una buona affinità per tutti i tessuti del corpo umano. Viene assorbito dai polmoni dal fumo del tabacco, attraverso le mucose del cavo orale, dallo stomaco e dall'intestino, a contatto con la pelle. Entrando nel sangue, si diffonde rapidamente attraverso tutti gli organi, penetra la barriera cerebrale, attraverso la placenta e altre membrane biologiche.

Quando viene inalato, questo farmaco si trova nel cervello dopo 4-7 secondi. Il picco di concentrazione nel sangue viene raggiunto 10 minuti dopo aver fumato una sigaretta e si riduce a metà in mezz'ora. Nello stesso tempo, il cervello viene eliminato dalla droga.

Quanta nicotina rimane nel sangue e fornisce un effetto narcotico? Alla quantità originale, il suo contenuto viene restituito in 2-3 ore e completamente la sostanza viene espulsa dal corpo in circa due giorni. Dopo la quantità di nicotina che lascia il corpo umano può essere rintracciata dal marcatore specifico, che è - cotinina. Il fatto è che nel fegato il farmaco viene diviso in due molecole: cotinina e nicotina-H-ossido. I reni espellono questi metaboliti inattivi con l'urina. È stato sviluppato un semplice test che consente di determinare la cotinina nelle urine 1,5-2 giorni dopo aver fumato una sigaretta, che può servire come indicatore dell'esistenza di un'abitudine perniciosa.

L'effetto della nicotina sul corpo umano è determinato principalmente dal suo effetto sulle connessioni nervose - sinapsi. A basse concentrazioni, stimola il rilascio del mediatore nei recettori dell'acetilcolina, il che porta a una serie di effetti:

  • влияние никотина на организм человека
    aumento della pressione sanguigna

    aumento della produzione di adrenalina;

  • aumento della frequenza cardiaca;
  • vasocostrizione e aumento della pressione sanguigna;
  • la fornitura di glucosio dal fegato al sangue;
  • espulsione dei mediatori nel cervello, portando ad un effetto psico-stimolante.

Con dosi crescenti, blocca le sinapsi nervose, che si manifestano con la depressione del sistema nervoso centrale e una serie di sintomi negativi .

La nicotina è una droga, causa dipendenza fisica e mentale. Per lui si sviluppa una dipendenza rapida: la necessità di aumentare la dose per ottenere un effetto farmacologico. La domanda se una persona ottiene piacere direttamente dal farmaco rimane aperta, poiché la sostanza in un certo modo influenza i neurotrasmettitori della dopamina nel cervello responsabili della soglia del dolore e del centro del piacere. Secondo un'altra versione, questo effetto non è la droga stessa, ma le sostanze contenute nel fumo di tabacco.

Nei pazienti con schizofrenia, si osserva un aumento dell'appetito per il tabacco. La domanda non è completamente chiara - ci sono una serie di ipotesi sulle cause di questa predilezione.

Questa è una sostanza molto tossica. La dose letale di nicotina per l'uomo è 0,5-1 mg / kg, per i topi è 0,8 mg / kg quando somministrata in una vena e 5,9 mg / kg per l'iniezione intraperitoneale, per i ratti - 50 mg / kg per bocca e 140 mg / kg quando applicato sulla pelle. Per confronto: la dose letale di cianuro di potassio è 1,7 mg / kg. Quando fuma, la maggior parte del farmaco evapora con il fumo e nei polmoni arriva al 20-30%. Quando masticano tabacco questa percentuale è più alta, ma l'assunzione di tossina nel corpo umano è più lenta, quindi la concentrazione massima nel sangue è inferiore a quella dei fumatori. In media, quando una sigaretta viene fumata, una persona riceve 1 mg di nicotina. Per adolescenti e bambini, un tentativo di fumare anche mezza confezione di sigarette in poco tempo (2-4 ore) può essere fatale. La causa della morte in caso di sovradosaggio di nicotina è l'interruzione della respirazione a causa della paralisi del centro respiratorio, aritmia cardiaca o grave soppressione delle funzioni del sistema nervoso centrale (coma).

L'avvelenamento da nicotina in caso di sovradosaggio si manifesta come segue:

  • действие никотина
    vertigini

    battito cardiaco irregolare;

  • pallore;
  • apatia o sovraeccitazione;
  • sudore freddo;
  • brividi;
  • vertigini, ronzio nelle orecchie, visione offuscata;
  • abbondante salivazione;
  • nausea, vomito;
  • diarrea;
  • la debolezza;
  • respiro rapido superficiale;
  • convulsioni.

Il danno della nicotina per il corpo umano è molto vario. Il sistema nervoso, cardiovascolare, digestivo è interessato, il metabolismo generale soffre, gli organi respiratori. Ecco le malattie tipiche dei fumatori:

  • симптомы отравления никотином
    gastrite

    tachicardia;

  • aritmia;
  • aterosclerosi;
  • cardiopatia ischemica;
  • ipertensione;
  • angina pectoris;
  • infarto miocardico;
  • endarterite obliterante;
  • gastrite;
  • ulcera peptica;
  • colite;
  • iperglicemia.
токсическое действие никотина
bronchite

In combinazione con sostanze nocive del fumo di tabacco, la nicotina influisce sul sistema respiratorio, causando tali malattie:

  • bronchiti;
  • infiammazione cronica della laringe;
  • cancro alla laringe;
  • cancro dei polmoni.

La tossina contribuisce allo sviluppo dell'infiammazione delle gengive e della mucosa orale, il cancro della lingua.

I benefici della nicotina

La sostanza è riconosciuta da tutte, senza eccezioni, comunità scientifiche, come una tossina e una droga potenzialmente letali. È possibile beneficiare della nicotina, come da una medicina? Non è un segreto che molti alcaloidi di origine vegetale, inclusi i farmaci, siano stati usati prima o siano ancora usati oggi come prodotti medici. Attualmente stanno emettendo fondi destinati ad alleviare la sindrome da astinenza degli ex-fumatori - cerotti alla nicotina, gomme da masticare e simili. Hanno molte controindicazioni. Quindi, non possono essere utilizzati per i pazienti in gravidanza e in allattamento con malattie cardiache e ulcera peptica.

Un certo numero di paesi sta conducendo studi di laboratorio in cui questo alcaloide agisce come mezzo di prevenzione e trattamento:

  • польза никотина
    cerotto alla nicotina

    disturbo da deficit di attenzione;

  • dell'herpes zoster;
  • Morbo di Alzheimer;
  • malattia dell'intestino ulceroso;
  • Morbo di Parkinson

Quindi, probabilmente, nel prossimo futuro la nicotina sarà una parte dei farmaci da una varietà di malattie.

Riassumendo tutto quanto sopra, possiamo trarre le seguenti conclusioni. La nicotina è un alcaloide di origine vegetale, che ha un effetto narcotico e colpisce il sistema nervoso umano attraverso i recettori dell'acetilcolina dei composti nervosi. Cosa influenza la nicotina? Ha un effetto psico-stimolante, crea dipendenza e crea dipendenza. I fumatori con esperienza sviluppano patologie del sistema nervoso, cardiovascolare, digestivo e respiratorio. L'unico trattamento ragionevole ed efficace di tali malattie è quello di impedire al farmaco di entrare nel corpo.

Caricamento in corso ...