Cosa fare se il gatto è stato avvelenato dal veleno per topi

отравление у котов I gatti adulti sono veri cacciatori. Gli animali che camminano liberamente non sono contrari a catturare un uccello, un topo e alcuni riescono persino a sopravvivere con i topi adulti. Sfortunatamente, c'è un pericolo per gli animali domestici morbidi qui, il gatto può essere avvelenato dalle droghe usate per combattere i roditori.

Come riconoscere i segni di intossicazione in un animale e cosa fare se il gatto è stato avvelenato dal veleno per topi?

Dove il gatto può trovare il veleno

La maggior parte dei veleni contro i roditori appartiene al gruppo delle zoocoumarine. Queste sostanze violano la coagulazione del sangue e causano sanguinamento interno ed esterno. Di norma, affinché il farmaco funzioni, è necessaria una somministrazione ripetuta. Qui il pericolo per il gatto è piccolo. L'animale domestico può essere avvelenato mangiando regolarmente esche o roditori avvelenati.

Ma ci sono altri gruppi di veleni, più potenti. Gli stessi cumuli di zoo dell'ultima generazione:

  • Fosfuro di zinco;
  • bromethalin;
  • Fluoroacetato di sodio.

Tutte queste sostanze sono estremamente pericolose per gli animali e l'avvelenamento del gatto con veleno per topi può verificarsi nel caso di mangiare l'esca e il roditore avvelenato. È chiaro che l'esca per i topi che producono il grano non interesserà il tuo animale, ma i veleni per i topi sono spesso mescolati con prodotti a base di carne.

Sintomi di avvelenamento con veleno per topi nei gatti

отравление котов крысиным ядом Se il gatto è stato avvelenato con veleno per topi zoocumarina, i sintomi saranno i seguenti:

  1. Sanguinamento dal naso, la comparsa di sangue nelle feci e nelle urine, emorragie sulle gengive. Questi sintomi si sviluppano entro 1 a 10 giorni dopo che il veleno entra nel corpo.
  2. Il vomito può essere, ma non necessariamente. Si verifica dopo aver mangiato l'esca o il roditore.
  3. Un gatto può morire in pochi giorni senza segni evidenti a causa di emorragie interne.
  4. Se nella vostra zona vengono usati veleni simili, il sangue non coagulato proveniente dalla bocca o dall'ano scorrerà nei roditori morti.

кот и крысиный яд Nel caso di mangiare esche contenenti preparazioni di altri gruppi, in caso di avvelenamento da veleno per topi nei gatti, i sintomi saranno diversi:

  • eccitazione, nervosismo, aumento dell'attività motoria;
  • mancanza di coordinazione: le gambe sono intrecciate, l'animale cade di lato, non può alzarsi, scuote la testa;
  • tremori muscolari, convulsioni, contrazioni involontarie degli arti;
  • aumento della temperatura corporea.
  • letargia, sonnolenza.

Trattare un gatto avvelenato con veleno per topi

Se il gatto ha segni di avvelenamento con veleno per topi, allora non dovresti automedicare, chiamare o portare l'animale dal veterinario! Di norma, i sintomi significano che il veleno è già stato completamente assorbito nel flusso sanguigno e colpisce il corpo per un periodo piuttosto lungo. Richiederà assistenza veterinaria qualificata:

  • amministrazione dell'antidoto;
  • terapia sintomatica e di supporto;
  • farmaco per flebo endovenoso.

Pronto soccorso

кот и лекарства Ma prima dell'arrivo del dottore, puoi fornire il primo soccorso al gatto.

  1. Il vomito ha senso se l'animale ha mangiato cibo sospetto di fronte a voi. Altrimenti, il veleno è già assorbito nel sangue e la procedura, invece che l'aiuto, può danneggiare, portare alla disidratazione. Affinché il gatto possa vomitare, gli viene somministrata una soluzione diluita in acqua (in rapporto 1: 1) al 3% di perossido di idrogeno al ritmo di 1 cucchiaino per 2 kg di peso corporeo. O usare una soluzione satura di sale. Forza versare circa 2-3 cucchiai per animale adulto da un cucchiaio o una siringa senza ago. Puoi anche mettere un piccolo pezzo di bicarbonato di sodio sulla radice della lingua.
  2. Per legare il veleno nello stomaco, danno una sospensione di carbone attivo o qualsiasi adsorbente dal kit di pronto soccorso: Polysorb MP, Enterosgel, Polyphepan e simili. L'adsorbente viene diluito in acqua calda e versato in bocca in una quantità di circa 100 ml.
  3. In modo che il veleno non sia assorbito dall'intestino nel sangue, le soluzioni mucose sono avvolte: albume d'uovo, diluito con acqua; latte, pasta d'amido, decotto di semi di lino. L'agente adsorbente e coprente viene somministrato dopo che il vomito si è fermato.
  4. лечение кота Dopo tre ore dall'irrigazione del rivestimento, viene somministrato un lassativo: soluzione al 2% di magnesio o solfato di sodio nella quantità di 5-10 ml, vaselina o olio di ricino.
  5. L'intestino può essere pulito con un clistere: 20-30 millilitri di soluzione fisiologica o acqua bollita vengono iniettati nell'ano. Il clistere deve essere a temperatura ambiente.

Se i sintomi dell'avvelenamento da gatto con veleno per topi indicano l'azione degli anticoagulanti (farmaci che violano la coagulazione del sangue), la vitamina K (Vikasol) viene somministrata per via intramuscolare in una dose di 1-2 ml. Il trattamento viene effettuato per un lungo periodo, da diverse settimane a due mesi.

Un altro controllo comune dei roditori è il fosfuro di zinco. È pericoloso solo se il gatto mangia esca. Se il tuo animale mangia un roditore avvelenato da tale veleno, allora non c'è nessuna minaccia per la vita. I sintomi si sviluppano nell'arco di un'ora dopo che il veleno entra nel corpo: vomito ripetuto, a volte marrone scuro; dolore acuto allo stomaco, odore di pesce marcio dalla bocca, difficoltà di respirazione, crampi. In caso di avvelenamento da fosfuro di zinco, come primo soccorso, lo stomaco viene lavato con una soluzione allo 0,5% di solfato di rame (solfato di rame), una soluzione al 2% di bicarbonato di sodio e preparazioni di alluminio e magnesio (Maalox).

Cura del gatto convalescente

In tutti i casi, l'animale richiede cure veterinarie qualificate. Anche se l'avvelenamento non è forte a prima vista, le conseguenze possono manifestarsi a lungo. Oltre alle pillole e alle iniezioni, l'animale avrà bisogno di cure adeguate.

уход за котом Il primo giorno dopo avvelenamento il gatto dà solo acqua. Quindi l'animale viene trasferito alla dieta:

  • carne bollita a basso contenuto di grassi;
  • pesce;
  • fegato;
  • alcune carote bollite, zucchine, cavolfiori;
  • in piccole quantità dare riso e farina d'avena.

Quando avvelena con Brometalin, il gatto potrebbe non avere appetito per molto tempo. Non dare da mangiare all'animale con la forza! In questo caso, avrai bisogno dell'aiuto di un veterinario. Forse un po 'di tempo il gatto dovrà aggrapparsi ai contagocce.

Sii attento ai tuoi animali domestici. Non respingere le manifestazioni minori di indisposizione. A volte la vita di un animale dipende dalla velocità delle tue azioni. Se mostri segni di avvelenamento, induci immediatamente il vomito e cerca assistenza veterinaria.

caricamento in corso ...