È possibile avvelenare con il paracetamolo

парацетомол Il paracetamolo è costituito dal principale principio attivo: il paracetamolo. È un componente di oltre 200 farmaci, tra cui molti sciroppi per bambini, capsule, compresse, supposte. Questi sono farmaci anti-influenzali e antidolorifici.

A causa della sua prevalenza, ci sono spesso overdose di questo farmaco. Quali sono le sue dosi, quando possono verificarsi avvelenamenti, i sintomi di tale intossicazione e come pulire il corpo di questo medicinale? Discutiamo di questo.

Quando posso essere avvelenato?

L'avvelenamento da paracetamolo può verificarsi in diversi casi:

  • quando riceve grandi dosi una volta;
  • con l'uso prolungato del farmaco;
  • con maggiore sensibilità ad esso.

Gli operatori sanitari conoscono l'antidoto del paracetamolo - N-acetilcisteina. Deve essere assunto entro le prime 8 ore dall'ingestione di una dose di paracetamolo superiore al massimo.

Quali dosi di paracetamolo sono accettabili

дозы парацетомола Prima di iniziare il trattamento, assicurati di studiare il farmaco, specifica il dosaggio! Il paracetamolo viene assunto per via orale, lavato con molti liquidi.

Una dose singola per gli adulti è di 500 mg con una persona di peso fino a 40 kg e 1 grammo con un peso superiore a 40 kg. Il numero di ricevimenti al giorno è un massimo di 4. La dose massima giornaliera è di 4 grammi per un adulto, 90 mg per kg di peso per i bambini. Durata del trattamento 5-7 giorni.

La dose letale è calcolata ed è superiore a 150 mg per chilogrammo di peso per un adulto.

È possibile avvelenare con il paracetamolo osservando la dose massima giornaliera? Sì, il suo effetto tossico, fino all'avvelenamento, può verificarsi anche quando si assume un dosaggio accettabile del farmaco. Questo è osservato con alcolismo, epatite, fame, malattie epatiche ereditarie, assunzione congiunta di tali farmaci come: Rifampicina, Isoniazide, anticonvulsivanti.

Ciò che è nocivo è il paracetamolo

парацетомол для детей Entrando nello stomaco, il paracetamolo viene rapidamente assorbito ed entra nel sangue. La principale scissione del farmaco nei metaboliti avviene nelle cellule del fegato, che vengono escrete nelle urine. Il periodo di decadimento è di 1,5-2 ore, ma a causa delle proprietà a lungo termine di questo farmaco, l'assorbimento e la scissione continuano anche nell'intestino tenue.

Il principale metabolita è N-acetil-b-benzoquinonimina, che si forma nel fegato e ha un effetto tossico. Neutralizza la glutammina nel fegato. Con l'esaurimento delle riserve e la carenza di glutammina, si accumula un metabolita che agisce tossicamente sul fegato, sui reni e sul pancreas. L'esaurimento delle riserve di glutammina si osserva quando si prende paracetamolo più di 10 grammi.

L'avvelenamento è possibile a qualsiasi età. Ma nei bambini, l'avvelenamento da paracetamolo porta raramente a insufficienza epatica, in quanto sono resistenti agli effetti tossici.

Sintomi di avvelenamento da paracetamolo

Sintomi di avvelenamento da paracetamolo dopo 10-24 ore:

  • nausea e vomito;
  • forte dolore nell'ipocondrio destro;
  • avversione al cibo;
  • malessere generale e debolezza generale.

Sintomi di avvelenamento da paracetamolo dopo 36 ore:

  • diminuzione della temperatura e della pressione sanguigna;
  • espressione снижение температуры dolore addominale;
  • insufficienza renale acuta;
  • ipoglicemia - abbassamento della glicemia;
  • trombocitopenia - una diminuzione del livello delle piastrine nel sangue;
  • aumento della sudorazione;
  • delirio, convulsioni, coma;
  • insufficienza epatica con ittero.

Quando compaiono tali sintomi di avvelenamento da paracetamolo, è necessario il ricovero di emergenza della vittima.

Il quadro clinico dell'avvelenamento da paracetamolo

Ci sono 4 stadi di avvelenamento.

бледность кожных покровов Il primo stadio. Tempo dopo l'assunzione da 1 a 24 ore.

  • lieve grado di avvelenamento - nessun sintomo;
  • grado medio di avvelenamento - nausea, vomito, sudorazione, anoressia, pelle pallida, indicatori di laboratorio entro i limiti della norma;
  • avvelenamento grave - sintomi di danni al fegato, al cuore e al pancreas, la coscienza non è disturbata, leggera inibizione.

Il secondo stadio. Tempo dopo aver preso da 24 ore a 3-4 giorni. Sembra doloroso nell'ipocondrio destro, la dimensione del fegato aumenta.

Se l'avvelenamento si è verificato da una quantità moderata del farmaco, i sintomi non progrediscono e il paziente si riprende!

Se l'avvelenamento si è verificato da una overdose del farmaco, allora tutti i sintomi stanno crescendo. Il fegato è danneggiato, il livello di AST, ALT è aumentato a 1000 IU / l, la bilirubina.

Il terzo stadio. Il tempo dopo l'assunzione è di 3-5 giorni.

Con un grado moderato di avvelenamento - lo sviluppo inverso dei sintomi e il recupero!

билирубин Con un grave grado di avvelenamento, danni tossici al fegato e AST, ALT superiore a 10.000 UI / L, alto livello di bilirubina, deterioramento della coscienza, una diminuzione del livello di zucchero, ittero, insufficienza renale, una forte diminuzione della pressione sanguigna, temperatura corporea.

Il quarto stadio. Tempo dopo aver assunto una dose elevata del farmaco per più di 5 giorni.

Insufficienza epatica irreversibile con esito fatale.

Trattamento dell'avvelenamento da paracetamolo

È necessario chiamare un'ambulanza e iniziare immediatamente a fornire assistenza d'emergenza con l'avvelenamento da paracetamolo prima dell'arrivo dei medici.

Trattamento di base

  1. Lavanda gastrica, entro un'ora e mezza dopo l'assunzione del farmaco.
  2. Compresse di carbone attivo entro 8 ore dall'assunzione del farmaco alla dose di 1 grammo per chilogrammo di peso.
  3. Somministrazione dell'antidoto N-acetilcisteina entro 8 ore dall'assunzione dei farmaci.
  4. Ventilazione artificiale dei polmoni per accelerare la scissione e l'escrezione dei metaboliti del paracetamolo.
  5. L'introduzione di metionina 2,5 grammi all'interno con un intervallo di 4 ore tre volte per proteggere le cellule del fegato.

Trattamento sintomatico

  1. фруктовые соки Dieta numero 5 Dalla dieta, sono esclusi i grassi e le proteine ​​animali. La base della dieta è carboidrati facilmente digeribili (bacche e succhi di frutta, composte, baci, infusi di albicocche secche, prugne e albicocche secche).
  2. Con una diminuzione nel livello di zucchero - l'introduzione di soluzione per glucosio endovenosamente.
  3. Con insufficienza cardiaca - la ricezione di glycazides cardiaco.
  4. Nei casi più gravi, può essere necessario un intervento chirurgico: trapianto di fegato, rimozione dei reni.

Prevenzione dell'avvelenamento con paracetamolo

L'osservanza di tutte le regole può prevenire l'avvelenamento:

  1. Tenere i medicinali fuori dalla portata dei bambini.
  2. Quando assume il farmaco, presta attenzione al dosaggio e calcola correttamente la dose giornaliera di paracetamolo.
  3. Evitare l'assunzione congiunta di farmaci antinfiammatori non steroidei (Nurofen, acido acetilsalicilico, Orthofen, Ibuprofen, Metamizol sodico, Analgin), poiché aumentano l'effetto del paracetamolo.
  4. Rifiuto categorico di alcol durante la ricezione di paracetamolo.
  5. Quando si assume il paracetamolo per più di 3 giorni consecutivi, aggiungere la metionina al trattamento.

Nella maggior parte dei casi, tale avvelenamento dovuto alla capacità del fegato di rigenerarsi, la presenza di antidoto e terapia di mantenimento e con un trattamento tempestivo porta al recupero.

Con insufficienza epatica irreversibile, è necessario un trapianto di fegato d'urgenza, la prognosi è estremamente sfavorevole.

Se prendi un dosaggio accettabile del farmaco, tenendo conto delle peculiarità della tua salute, non causerà alcun danno alla tua salute!

Caricamento in corso ...