Posso avvelenarmi con il formaggio

отравление сыром Attualmente, si parla sempre più dei benefici dei formaggi a base di latte non pastorizzato, dimenticando l'alta frequenza di avvelenamento con tali prodotti. Con tutti i vantaggi dell'uso di prodotti non trattati, non bisogna dimenticare lo svantaggio significativo: la presenza in essi di microrganismi viventi che si dissolvono durante la pastorizzazione.

Nella produzione di formaggio, le sostanze potenzialmente tossiche non vengono utilizzate, e possono arrivare lì solo per tragico incidente, quindi quando parliamo di avvelenamento da formaggio, stiamo parlando di intossicazione alimentare e delle sue manifestazioni.

La causa dell'avvelenamento da formaggio è costituita da vari microrganismi che sono penetrati nel prodotto in una delle fasi della raccolta delle materie prime, della sua produzione o dell'imballaggio. Il formaggio in sé non ha nulla a che fare con, ma quelli che sono chiamati "microrganismi patogeni" nella letteratura speciale sono da biasimare. Esistono quattro gruppi di tali microrganismi che causano malattie, di cui parleremo in seguito.

salmonellosi

Le manifestazioni di questa infezione sono possibili solo 6 ore dopo aver mangiato il prodotto contaminato da Salmonella, massimo - dopo tre giorni. Il paziente ha una varietà di disturbi del tratto gastrointestinale e segni generali di infezione:

  • dolore nell'addome superiore o in tutti i suoi reparti, nausea, vomito;
  • Diarrea da cinque (con forma lieve) a dieci volte al giorno;
  • febbre fino a 39 C;
  • debolezza.

сальмонеллёз симптомы Nelle forme gravi della malattia, ci sono segni di disidratazione:

  • pelle secca;
  • secchezza delle mucose;
  • letargia;
  • coscienza alterata.

Inoltre, nelle forme gravi di salmonellosi, ci sono lesioni di vari organi e sistemi:

  • ittero;
  • dolore alle articolazioni;
  • eruzione cutanea sulla pelle del corpo, ecc.

Cosa fare con la salmonellosi

La prima cosa da fare, e questo vale per tutti i tipi di intossicazione alimentare, è necessario fornire al paziente un'adeguata reidratazione, ripristinando il bilancio idrico. Questo significa bere abbondantemente, meglio con soluzioni saline, come Regidron. In nessun caso puoi prendere farmaci per la fissazione come Imodium - aiuta a "riparare" l'infezione nel corpo!

Vale la pena provare a trovare un pacchetto di formaggi, mangiato dai malati, o un pezzo da cui il pezzo è stato tagliato, e salvarlo. Questo può essere utile per l'esame batteriologico. Ed è necessario chiamare un dottore.

colibacillosi

Questo tipo di avvelenamento è causato da un E. coli:

Escherichia coli O157: H7

коли-инфекция L'infezione si verifica, come nel primo caso, con l'uso del formaggio "crudo". Il deterioramento della salute di solito si verifica entro la prima settimana.

I principali sintomi di avvelenamento con formaggio contaminato da questo microbo:

  • la debolezza;
  • dolore moderato nell'addome inferiore;
  • diarrea (diarrea) da 6 volte al giorno, e nelle feci possiamo vedere le vene di sangue.

Molte infezioni "intestinali", incluse le infezioni virali, possono procedere in questo modo. E non immediatamente c'è il pensiero di avvelenare con il formaggio. I sintomi della colite sono molto aspecifici, poiché mancano di caratteristiche caratteristiche e senza un ulteriore esame di laboratorio la diagnosi non può essere stabilita.

Cosa fare in caso di coinfezione

Come nel caso della salmonella, è necessario fornire al paziente un regime alimentare adeguato - almeno 2,5 litri di liquidi al giorno, e chiedere sempre assistenza medica.

brucellosi

Questo tipo di avvelenamento è, per fortuna, abbastanza raro.

Se il latte non è stato trattato termicamente prima del fermento e l'animale è malato di brucellosi, la probabilità di sviluppare questa infezione in una persona che consuma formaggio è vicina al 100%. L'insidiosità della brucellosi è che i segni di avvelenamento possono verificarsi non immediatamente, ma due settimane dopo l'infezione. Quando questo tipo di avvelenamento è doloroso nell'addome, per il quale il paziente collega il suo malessere con il cibo, potrebbe non esserci, e più spesso, preoccupazione:

  • dolore articolare periodico;
  • aumento della temperatura corporea a 38,2 ° C;
  • debolezza, letargia, sudorazione.

Il primo pensiero che può sorgere nel caso di una persona è l'influenza o altre infezioni respiratorie acute. Va ricordato che i segni di qualsiasi infezione virale passano per 3-4 giorni, ma la brucellosi senza trattamento speciale non scomparirà. In questi casi è necessario consultare uno specialista in malattie infettive.

E può essere avvelenato con formaggio a base di latte pastorizzato? Sì, e questi casi non sono rari. A proposito di questo nella prossima sezione.

listeria

листериоз структура Questa infezione è pericolosa principalmente per le donne in gravidanza, poiché provoca cambiamenti irreversibili nel feto. Adulti e bambini soffrono altrettanto spesso, ma i bambini soffrono di listeriosi più pesanti. Il periodo di incubazione (latente) varia da un giorno a due mesi, cioè, un paziente, forse non ricorda più il formaggio che è stato mangiato poche settimane fa.

La listeriosi è pericolosa per le sue complicanze - meningite e shock tossico-infettivo.

Piccole quantità di questo microbo sono presenti su attrezzature industriali e cadono sulla superficie o nella massa del formaggio stesso. Ma in caso di violazione delle condizioni per la preparazione o la conservazione del formaggio, la riproduzione attiva di listeria si verifica nel prodotto. Ecco perché, nonostante la pastorizzazione, permane il rischio di avvelenamento da formaggio.

Segni della malattia con listeriosi:

  • febbre - più spesso questo è il primo sintomo, la temperatura corporea elevata può persistere fino a 7 giorni;
  • brividi, mal di testa;
  • dolore nei muscoli e nelle articolazioni;
  • nausea, vomito (la disidratazione si verifica raramente);
  • Diarrea con una mescolanza di muco nelle feci.

Le raccomandazioni per la listeriosi sono simili a quelle per altre infezioni tossiche.

Come possiamo vedere avvelenato a causa del formaggio mangiato, è possibile, ma non è lui a incolpare di questo avvelenamento, ma i microrganismi che vi sono entrati a causa della scarsa qualità delle materie prime, della produzione e del confezionamento dei prodotti finiti senza soddisfare tutti i requisiti sanitari e igienici.

Pertanto, al fine di prevenire questo tipo di avvelenamento, è possibile consigliare l'acquisto di formaggi solo da parte dei produttori di fiducia e avvelenati con prodotti, non dimenticare di cercare aiuto medico in tempo!

Caricamento in corso ...