Sovradosaggio di vitamina E

где содержится витамин E Molte vitamine appartengono al gruppo di sostanze che non possono essere completamente utilizzate come medicinali. Ma senza questi composti insostituibili, il corpo umano è incline allo sviluppo di malattie praticamente di tutti i sistemi e gli organi. Una capsula che contiene nella sua composizione un complesso completo di vitamine, spesso serve come prevenzione delle malattie acute.

I vantaggi di prendere tali sostanze sono ovvi, se non una piccola mosca. Questi composti appartengono al gruppo delle vitamine liposolubili, che in eccesso possono portare a conseguenze negative. Può verificarsi un sovradosaggio di vitamina E? Sì, può essere, ma come evitarlo e cosa succede se è successo?

Cos'è la vitamina E

La vitamina E (tocoferolo) si riferisce ai composti liposolubili. Queste sono le sostanze chimiche che non sono sintetizzate nel corpo umano e le loro fonti naturali sono meglio assorbite se ci sono lipidi (grassi) nel cibo. Il modo principale di entrare nel corpo umano è con il cibo. Ma non è sempre possibile bilanciare completamente la dieta quotidiana in modo che tutti i micronutrienti utili siano in abbondanza per i processi vitali necessari. Pertanto, spesso i medici prescrivono la vitamina E sotto forma di capsule o iniezioni. Senza di lui da nessuna parte, molte reazioni importanti e insostituibili nelle nostre cellule passano solo con la sua partecipazione.

что такое витамин Е

  1. Promuove il pieno assorbimento della vitamina A, mentre aumenta la sua attività.
  2. Mantiene la normale struttura cellulare, proteggendo le loro membrane (membrane).
  3. È un antiossidante attivo.
  4. Protegge il corpo dall'ipossia, influenzando la respirazione cellulare.
  5. Partecipa alla formazione dell'eme, molte proteine, ormoni e lo sviluppo della placenta.

Pertanto, si raccomanda di prescrivere la vitamina E durante la gravidanza, con l'insorgenza di malattie infettive acute, bambini piccoli. La dose giornaliera di vitamina E varia in base alle indicazioni.

Indicazioni per l'uso di vitamina E

I preparati contenenti vitamina E sono prescritti per molte malattie e condizioni fisiologiche temporanee. In medicina, non esiste un'area in cui i tocoferoli non vengano utilizzati.

  1. показания к применению витамина E Con alterazioni degenerative nei muscoli scheletrici, nel cuore, nell'ipotropia (interruzione dello sviluppo e nutrizione di questi sistemi, che porta ad un indebolimento delle loro funzioni).
  2. In neurologia in violazione dell'andatura.
  3. I ginecologi nominano durante la gravidanza e al rischio di aborti spontanei.
  4. Usato se aumenta la permeabilità e la fragilità dei capillari.
  5. I dermatologi raccomandano attivamente un rimedio per dermatosi e psoriasi.
  6. Applicato con una malattia del fegato, una violazione della potenza.

где содержится витамин E La norma giornaliera della vitamina E per i bambini di diversi anni di vita può variare da 3 a 15 mg, a seconda dell'età. In una persona sana per adulti, questa cifra è di 15 mg. Le donne incinte dovrebbero assumere una grande dose giornaliera di vitamina 20 mg. Alcune fonti hanno dati nella ME (unità metaboliche), 20 mg corrispondono a 30 UI. Con molte malattie del sistema nervoso e muscolare, vengono prescritti 100-300 mg di tocoferolo al giorno.

Per garantire il fabbisogno giornaliero del corpo per tale sostanza, è necessario aggiungere alimenti nella dieta in cui è presente vitamina E:

  • piselli, fagioli;
  • oli vegetali (girasole, arachidi, olivello spinoso);
  • giovani germogli di cereali - grano germogliato;
  • carne, uova e latte.

Normalmente, con il cibo, non sempre arriva abbastanza, quindi una sovrabbondanza di vitamina E può accadere solo quando si usano droghe sintetiche.

Anche una doppia dose di farmaci contenenti vitamina E non causerà una reazione insolita del corpo. Più spesso, il suo eccesso e avvelenamento si verifica quando iniezione intramuscolare di grandi dosi. Se si riceve una dose di vitamina E alla volta, compaiono i seguenti sintomi di sovradosaggio.

  1. симптомы передозировки витамином E
    orticaria

    L'effetto indesiderato più frequente è una reazione allergica. Può essere sotto forma di orticaria o edema locale quando il farmaco viene somministrato per via intramuscolare.

  2. In pediatria è usato per l'ipervitaminosi da vitamina D. Una somministrazione scorretta o eccessiva di farmaci contenenti tocoferolo in un trattamento complesso porterà successivamente a una diminuzione del livello di calcio.
  3. In grandi quantità, la sostanza colpisce le cellule del sangue, riducendo il numero di piastrine e globuli bianchi. Questo sintomo può essere osservato con un sovradosaggio di vitamina E in un bambino. Un'altra complicanza formidabile è la sepsi (avvelenamento del sangue) se il farmaco viene utilizzato nei neonati prematuri.
  4. L'eccesso inibisce il lavoro delle cellule del fegato e dei reni, che possono essere evidenti non immediatamente. Una persona è preoccupata per la debolezza, un netto calo dell'efficienza. Pertanto, con l'uso a lungo termine dei tocoferoli per scopi medici, si consiglia di eseguire regolarmente un esame del sangue biochimico per il monitoraggio.
  5. симптомы передозировки витамином E фото L'amministrazione intramuscolare può anche portare ad alcune complicazioni: la comparsa di rossore o lo sviluppo di calcificazioni nel sito di somministrazione.
  6. I sintomi del sovradosaggio di vitamina E comprendono le malattie dell'apparato digerente: enterocolite (processo infiammatorio nell'intestino tenue e crasso), ingrossamento del fegato, comparsa di liquido nella cavità addominale (ascite).
  7. Una quantità eccessiva del farmaco influisce sull'integrità della parete vascolare, quindi potrebbe esserci un sanguinamento nella retina dell'occhio, nei casi gravi nel cervello.
  8. Il tocoferolo aumenta la pressione sanguigna.

Correzione di eccesso di vitamina E

коррекция избытка витамина E Questo accade raramente, perché di solito trattano una deficienza di tocoferolo. L'ipervitaminosi della vitamina E si verifica dopo la sua introduzione per via intramuscolare o con l'uso occasionale della sostanza più della dose prescritta. Come trattare questa condizione?

  1. Annullamento del farmaco.
  2. Non esiste un antidoto specifico, pertanto viene prescritta una terapia sintomatica: vengono nominati iniezione endovenosa di soluzioni di sostituzione del plasma, abbassamento del livello di pressione, epatoprotettori che proteggono le cellule del fegato.
  3. In situazioni gravi, una persona viene ricoverata in ospedale in unità di terapia intensiva.

Il sovradosaggio di vitamina E in gravidanza, durante l'infanzia e negli ammalati si verifica più spesso per negligenza. Per evitare che ciò accada, è necessario essere attenti, selezionare i farmaci dopo aver consultato un medico e aver completato un esame completo. L'apparizione dei primi segni di avvelenamento con tocoferolo è un'indicazione per contattare un policlinico nel luogo di residenza o in un ospedale.

Caricamento in corso ...