Cosa fare con l'intossicazione alimentare ad alta temperatura

расстройство пищеварения Disturbi della digestione a seguito dell'uso di prodotti di bassa qualità almeno una volta nella vita vissuta da ciascuna persona. Oltre ai soliti sintomi come vomito, diarrea e debolezza generale, spesso compaiono altri sintomi.

La temperatura nell'intossicazione alimentare e quanto è pericolosa? Quali misure prendere in questo caso? Prima di sapere cosa fare con l'intossicazione alimentare con la temperatura, vediamo quali processi si verificano durante l'intossicazione nel corpo.

Perché la temperatura aumenta in caso di avvelenamento

L'intossicazione alimentare a temperatura è una malattia abbastanza comune. Molto spesso, uno dei segni dell'uso di cibi pericolosi è l'aumento della temperatura. Dopo tutto, la febbre è un eccellente meccanismo di difesa sviluppato dalla natura contro i microbi patogeni e le sostanze nocive. Con un aumento della temperatura corporea, il metabolismo viene accelerato, la circolazione sanguigna e la microcircolazione del fluido nei tessuti e negli organi sono migliorate, e la rottura e l'eliminazione delle tossine dal corpo viene accelerata. La sudorazione aumenta, i vasi sanguigni della pelle si dilatano, il che facilita anche la rimozione delle tossine. Quando la temperatura aumenta, l'ambiente interno diventa sfavorevole per la maggior parte dei batteri patogeni.

Con il loro tipo di avvelenamento si dividono in:

  • болезнетворные бактерии tossineinfiammazioni microbiche, tossicosi;
  • non microbico: veleni di origine vegetale e animale;
  • così come intossicazione chimica.

Esistono circa 30 batteri potenzialmente pericolosi, tra cui tutti gli agenti causativi noti di dissenteria, colibacillosi, salmonellosi, botulismo e colera, che possono causare avvelenamento microbico.

Un altro motivo per cui la temperatura aumenta durante l'intossicazione alimentare è uno squilibrio della microflora intestinale. Nell'intestino, i batteri benefici sono indeboliti e condizionatamente dannosi, in particolare, le forme di coccal sono attivate. In ogni caso, il corpo reagisce a tali fattori con la febbre. Pertanto, per distinguere l'avvelenamento infettivo da non infettivo dalla natura dei cambiamenti nella temperatura corporea in pratica è impossibile.

Quando è pericolosa la temperatura

Qualsiasi intossicazione alimentare con temperatura richiede assistenza medica immediata nei casi in cui:

  • si sviluppa forte vomito ripetuto;
  • le feci liquide compaiono più di 10 volte al giorno o mescolate con sangue;
  • con grave disidratazione;
  • ai primi segni di danno al sistema nervoso: tremori muscolari, convulsioni, alterazioni della respirazione, disturbi della coscienza, costrizione o dilatazione delle pupille;
  • se dopo aver eseguito le misure di pronto soccorso, la temperatura rimane alta, non scenderà con medicinali o diminuirà per un breve periodo.

Anche con il solito avvelenamento di cibo avariato, la temperatura corporea può salire a 40 ° C. È pericoloso se supera i 38,5 ° C o dura più di un giorno.

Trattamento avvelenamento con temperatura

высокая температура I medici non raccomandano l'uso di agenti antipiretici, se il termometro mostra non più di 38,5 ° C. Infatti, in questo caso, il calore - un assistente, non una fonte di pericolo.

L'intossicazione alimentare a 38 ° C viene trattata secondo lo schema generale. Dopo aver alleviato le condizioni del corpo, questo indicatore ritorna normale durante il primo giorno.

Considera in dettaglio come trattare l'intossicazione alimentare con la temperatura.

  1. обильное питье Lavare lo stomaco con abbondante acqua salata o una soluzione rosa debole di permanganato di potassio.
  2. Accettazione di adsorbenti - carbone attivo al tasso di 1 compressa per 10 kg di peso, Enterosgel, Polysorb MP e altri farmaci.
  3. Lassativo - 30 grammi di solfato di magnesio o sodio in 400 ml di acqua.
  4. Clistere purificante con soluzione salina o decotto di camomilla, calendula.
  5. Bevanda abbondante - acqua bollita, decotto di erbe (camomilla, calendula, erba di San Giovanni). Allo stesso tempo, si tiene conto del fatto che per ogni grado di aumento della temperatura è necessario bere un litro di liquido in più.

Inoltre, non è consigliabile interrompere la diarrea con la fissazione di farmaci - questo eviterà la rimozione di sostanze tossiche dal corpo. Il primo giorno dopo l'avvelenamento da cibo con la temperatura viene usato come una dieta da fame. Il secondo giorno usano cibo parsimonioso: cereali liquidi, purè di patate e un uovo sodo.

La temperatura di intossicazione alimentare in un bambino

температура у ребенка La temperatura nell'intossicazione alimentare in un bambino è un problema più serio che negli adulti. È necessario stabilire la causa esatta della malattia, per la quale dovresti consultare un medico. Assicurati di ricevere assistenza qualificata nel caso in cui l'età del bambino affetto sia inferiore a tre anni. I bambini più duramente soffrono di avvelenamento, sviluppano rapidamente la disidratazione, che è più difficile da riempire a casa.

Come trattare l'intossicazione alimentare con una temperatura nei bambini? Sono guidati dalle seguenti raccomandazioni dei medici.

  1. Non abbattere se è inferiore a 38,5 ° C. Questa regola non si applica a quei bambini che hanno malattie croniche, una tendenza a convulsioni o segni di deterioramento: forti brividi, dolore ai muscoli e alle articolazioni, pallore.
  2. Per ridurre la temperatura corporea, lo sfregamento viene utilizzato prima di tutto. I bambini sotto i tre anni si puliscono con un asciugamano o un tovagliolo immerso in acqua a temperatura ambiente. Per uso più vecchio una soluzione di aceto del 9% della tabella ha diluito con acqua 1: 1. Asciugandosi le mani, i piedi, il collo, il petto, il viso. Il tovagliolo bagnato mette il bambino sulla sua fronte.
  3. отравление ребенка Quando si usano droghe, la dose sarà coordinata con il medico, poiché il corpo indebolito dalle tossine reagirà diversamente agli antipiretici. Assegna compresse o supposte rettali a base di paracetamolo o ibuprofene. Non è consigliabile somministrare sciroppi e polveri antipiretici poiché contengono sostanze di zavorra: coloranti, aromi e simili, il che è indesiderabile in caso di aumentata sensibilità dello stomaco e dell'intestino.

I bambini non possono usare antipiretici dal gruppo Aspirina, Analgin e Amidopirina - questi farmaci hanno molti effetti collaterali.

  1. La somministrazione ripetuta di farmaci antipiretici può durare solo 5-6 ore. Se l'effetto del loro uso non lo è, chiama un'ambulanza.
  2. Per compensare la perdita di liquidi dare un sacco di bevanda: acqua bollita (per 1 litro aggiunto 3 cucchiai di zucchero e 1 cucchiaino di sale). O utilizzare le soluzioni di farmacia: Regidron e altri.
  3. Clistere detergente per i bambini è fatto con una gelatina di amido.

È necessario sapere che in un bambino di età inferiore ad un anno la temperatura fino a 37,4 ° C è considerata normale. E a qualsiasi età, le letture del termometro in bocca saranno di mezzo grado più alto rispetto all'ascella.

In ogni caso, al primo segno di avvelenamento - nausea, vomito, diarrea, è necessario prendere misure per fornire il primo soccorso. Per fare questo, lavare lo stomaco, prendere carbone attivo o altri assorbenti, utilizzare un lassativo. Con un aumento della temperatura corporea a 38,5 ° C, non dovresti preoccuparti, dato che il corpo combatte le tossine. In questo caso, gli antipiretici non si usano. Ma se la temperatura è alta o non diminuisce durante il giorno, allora dovresti cercare aiuto medico.

caricamento in corso ...