Cosa fare se il pappagallo è avvelenato

otravilsja popugaj chto delat ' I pappagalli sono soggetti allo stesso avvelenamento degli altri animali. Inoltre, alcune sostanze che non sono pericolose per l'uomo, possono danneggiare i nostri uccelli. A casa, ci sono molte più opportunità di quanto molti pensano, al fine di avvelenare il pappagallo.

Cosa fare in questi casi?

Sintomi di avvelenamento da pappagallo

Un uccello può ammalarsi per molte ragioni. Il sospetto che il pappagallo ondulato sia avvelenato dovrebbe verificarsi nei seguenti casi:

  • manifestazione improvvisa di sintomi;
  • la manifestazione di segni dopo un cambiamento nel marchio del mangime, o il volo di un pappagallo in uno spazio precedentemente disabitato, la comparsa di nuove piante in casa - in generale, dopo l'introduzione di qualche nuovo fattore potenzialmente pericoloso;
  • trattamento pappagallo con medicinali - usare estrema attenzione contro gli insetti con estrema cautela.

popugaj otravilsya I sintomi dell'avvelenamento possono essere di natura generale:

  • l'uccello è arruffato;
  • le piume sono arruffate;
  • debolezza generale;
  • rifiuto del mangime.

Più specifico per l'avvelenamento nei sintomi del pappagallo, che indica la sconfitta dei sistemi digestivo e nervoso:

  • nausea e vomito;
  • l'aspetto di una lettiera liquida di colore insolito (giallo, verde, nero, rosso);
  • violazione della coordinazione - l'uccello non può volare fino al trespolo, collassa lateralmente;
  • convulsioni e tremori della testa, ali, movimenti circolari della testa o ribaltamento all'indietro;
  • paralisi - un uccello in coscienza, ma non può muoversi, o è in un semi-paralitico - più spesso c'è una semi-paralisi dell'ala o della zampa;
  • coma: la piena immobilità, gli occhi socchiusi, il respiro e la palpitazione rallentati.

Se il sospetto di avvelenamento inizia immediatamente a fornire il primo soccorso.

Il primo aiuto per un pappagallo ad un avvelenamento

Le medicine sono amministrate in una forma liquida da una pipetta o una siringa senza un ago. Dare al pappagallo uno qualsiasi degli adsorbenti disponibili. Enterosgel si è dimostrato efficace. È inoltre possibile utilizzare Polyphepan, Filtrum o carbone attivo, che deve essere schiacciato e diluito in acqua. La dose è pari a un millilitro di liquido per pappagallo del peso di 50 grammi.

Altri farmaci vengono somministrati un'ora dopo l'adsorbente, altrimenti non ci sarà alcun effetto da parte loro.

  1. раствор Рингера Lassativo: decotto di semi di lino, sale di Glauber.
  2. In caso di vomito: Cerucal 1 goccia. Prima di questo, assicurati che la sostanza pericolosa abbia completamente lasciato il gozzo.
  3. Quando disidratato: soluzione di Ringer di 2 ml ogni 2-3 ore.
  4. A segni di una violazione del fegato (cambio della lettiera) somministrare Karsil in una dose di 1 compressa al giorno. Può essere aggiunto al mangime per un mese, dopo aver avvelenato il pappagallo.

Che cosa succede se l'avvelenamento si è verificato a seguito di esposizione a gas o una sostanza pericolosa sulla pelle? In questo caso, gli enterosorbenti non aiuteranno.

Trattamento a seconda della causa dell'avvelenamento da pappagallo

Le cause più comuni di avvelenamento nei pappagalli sono trattate a seconda del veleno, che ha avvelenato.

In caso di avvelenamento acuto, portare immediatamente l'uccello dal veterinario. Sono necessarie numerose misure complesse per la disintossicazione, il mantenimento della funzionalità epatica e l'attività vitale generale dell'organismo del pollame. Se non hai questa opportunità, il risultato dell'autoterapia dipenderà in gran parte dal fatto che la causa dell'avvelenamento sia stata stabilita.

In una condizione di appartamento, un pappagallo può essere avvelenato da una delle seguenti sostanze, a seconda del trattamento che sta prendendo:

  1. Alcol: coordinazione alterata, vomito. Nei casi più gravi, coma e morte. Il trattamento è comune.
  2. никотин Nicotina a causa della cucitura dei mozziconi di sigaretta. Crampi, paralisi, coma e morte si sviluppano. Il trattamento è comune. Fornire aria fresca all'uccello. Aggiungi vitamina C ad una dose di 50 μg pro capite.
  3. Sale da tavola Gli uccelli sono più sensibili ad esso rispetto ai mammiferi. Avvelenamento si verifica quando il contenuto di più di 0,7% di sale nel mangime e di solito ha una natura cronica, ma la morte di un uccello è possibile. È caratterizzato da tremori muscolari, coordinazione alterata e aumento della sete. Trattamento: abbondante acqua con acqua.
  4. Il piombo è contenuto in frazioni e pesi da pesca, vernici domestiche. L'avvelenamento si verifica quando si sputa. Diarrea con una mescolanza di sangue, paralisi, convulsioni, cecità. Antidoto: calcio EDTA.
  5. Zinco. Avvelenamento si verifica quando l'uccello rosicchia il filo zincato, immagazzinando cibo in piatti galvanizzati. I sintomi e il trattamento sono gli stessi dell'avvelenamento da piombo.
  6. L'arsenico si trova nei pesticidi che possono entrare nel mangime. Si espandono i pupilli nell'uccello, c'è sete, una debolezza generale, uno stomaco doloroso. Antidoto: diluire separatamente l'ossido di magnesio 6 g in 100 ml di acqua e il solfato ferrico 33 g in 100 ml di acqua. Le soluzioni risultanti vengono miscelate immediatamente prima dell'uso in un rapporto di 1: 1, somministrate ogni 15 minuti per 1-2 gocce.
  7. I carbammati fanno parte di erbicidi e repellenti per insetti. In primo luogo, si sviluppa una breve eccitazione, quindi depressione. Respirazione aumentata, sbavando, restringimento delle pupille, diarrea, convulsioni e paralisi. Antidoto: atropina 10 mcg pro capite da 1 a 3 volte al giorno.
  8. Preparati contenenti mercurio sono utilizzati per la preparazione delle sementi. Si sviluppano tutti i segni di avvelenamento, oltre a una diminuzione della temperatura corporea e difficoltà respiratorie. Antidoto: Unitiol soluzione allo 0,5% di 1 goccia ogni 12 ore per 2 giorni consecutivi.
  9. Teflon. Se le stoviglie con rivestimento in Teflon sono fortemente riscaldate (sopra i 300 ° C), si formano gas tossici. Il pappagallo contenuto nella cucina può morire inalando tali vapori. La morte avviene in 30 minuti. Trattamento: rimuovere l'uccello all'aria aperta.
  10. гексахлорофен Esaclorofene. Contenuto in deodoranti e sapone da bucato. Quando si mangia il sapone o si respira uno spray, il pappagallo può diventare cieco. La perdita visiva è temporanea, l'uccello viene nutrito e alimentato manualmente.
  11. Piante da appartamento Azalea, asparago, giacinto, diffenbachia, euforbia, felce, edera, rododendro, filodendro, bucaneve e molti altri possono causare avvelenamento nei pappagalli. Il trattamento in questi casi è sintomatico.

Quando avvelena l'uccello si rifiuta di nutrirsi, ma un lungo rifiuto da esso - più di 6 ore, è pericoloso per i pappagalli. Pertanto, nutrire l'uccello è costretto. Alimenta un po 'di gelatina liquida, preparata dall'acqua e macinata nella polvere dei cereali (miglio, riso, grano saraceno), la quantità giornaliera di un pappagallo ondulato di circa 10 ml.

Con una debolezza generale, è auspicabile, e quando l'avvelenamento da piombo è obbligatorio, posizionare il pappagallo in un luogo caldo +30 ° C.

Per prevenire l'avvelenamento, non permettere al pappagallo di nutrirsi di mangimi sospetti, non portare piante sconosciute dalla strada, non lasciare cibi salati e alcol in un luogo accessibile all'uccello. Usare con cautela farmaci potenti. L'osservanza di tali misure di sicurezza salverà il tuo animale da malattia e morte, e tu - da esperienze spiacevoli.

Caricamento in corso ...