Aiuto con il botulismo

помощь при ботулизме Come è noto, il botulismo è una delle più pericolose infezioni neurotropiche che interessano il sistema nervoso. Pertanto, la prima cosa da fare quando ci sono segni di botulismo è chiamare un'ambulanza!

Tutti i metodi di emergenza per avvelenare con il botulismo si basano sulla correzione dei disturbi cardiovascolari e nervosi.

In parallelo, eseguono una disintossicazione generale del corpo, ripristinano i disturbi motori ed eliminano la paresi e la paralisi.

Lavanda gastrica

Gli standard per il primo soccorso nell'avvelenamento con il botulismo nella fase pre-ospedaliera includono il rilascio di organi digestivi dai residui di tossina: lavanda gastrica e clistere.

Per il lavaggio usare:

  • Soluzione al 5% di soda;
  • tannino;
  • soluzione debole di permanganato di potassio.

Una procedura viene eseguita con una sonda spessa inserita direttamente nello stomaco. Successivamente, gli assorbenti vengono assegnati: carbone, Enterosgel per il legame della tossina botulinica.

In nessun caso lo stomaco deve essere lavato a un paziente che è incosciente!

Pulizia dell'intestino

очищение кишечника при ботулизме A questo punto, puoi scegliere tra due opzioni:

  • somministrare al paziente un lassativo salino e attendere uno sgabello indipendente (ad esempio, 30 g di solfato di magnesio);
  • fare un clistere alto sifone con acqua bollita.

Le procedure elencate per la pulizia dello stomaco e dell'intestino non dovrebbero mai essere trascurate. Questo è il primo aiuto nel botulismo e molto efficace. Queste misure miglioreranno significativamente il benessere del paziente e interromperanno il flusso della tossina botulinica nel flusso sanguigno.

Rianimazione cardiopolmonare (CPR)

Con il peggioramento delle condizioni del paziente, la paralisi dei muscoli respiratori e l'interruzione della respirazione, è necessario immediatamente (prima dell'arrivo del team dell'ambulanza) iniziare la ventilazione artificiale dei polmoni e il massaggio cardiaco indiretto . Questo è un aiuto di emergenza nel botulismo.

Se c'è un polso sull'arteria carotide e non c'è respirazione, viene eseguita solo la ventilazione bocca-a-bocca o bocca-a-naso, soffiando l'aria del paziente nei polmoni circa una volta ogni 5 secondi. In via preliminare è necessario preparare e pulire le vie respiratorie da saliva, vomito, corpi estranei (se presenti).

Se c'è stata una sospensione della respirazione e della palpitazione, ricorrere alla rianimazione cardiopolmonare. A volte è possibile ripristinare il lavoro del cuore eseguendo la tecnica di un colpo precordiale sul petto. Il meno di questo metodo è una probabile frattura dei bordi.

La procedura CPR viene eseguita 1: 5 (una che soffia ogni 5 pressioni sul torace), con l'aiuto di due persone e 2:15 - se una. L'efficacia della rianimazione può essere giudicata dalla comparsa di respiro e polso indipendenti.

Siero anti-butulinico

помощь при заболевании ботулизмом Il siero contro il botulismo è di tre tipi: A, B ed E. Esiste anche un siero polivalente contenente immunoglobuline di tutti i sierotipi batterici.

Di norma, quando compaiono segni di botulismo, vengono introdotti gli ultimi o simultaneamente 3 farmaci (A, B ed E) e quando il tipo di infezione viene chiarito, il trattamento viene continuato con un certo tipo di siero monovalente.

Il siero anti-butulinico è una soluzione di immunoglobuline protettive specifiche (Jg) di sangue di cavallo infetto da tossina botulinica. Il farmaco è estremamente allergico, quindi è necessario campionare per sensibilità.

Il siero diluito 1: 100 in una quantità di 0,1 millilitri viene iniettato per via sottocutanea nell'area di flessione ulnare e la reazione viene osservata. Quando il gonfiore e il rossore di più di 1 centimetro compaiono dopo 20 minuti, il campione è considerato positivo. Tuttavia, un tale risultato non è una controindicazione alla somministrazione endovenosa del farmaco. L'intero siero di ampolla viene allevato in 200 ml di soluzione di cloruro di sodio e iniettato nella flebo della vena. Con un test cutaneo positivo prima del trattamento, un ormone prednisolone 60-90 mg per via endovenosa, jetly è prescritto per ridurre il rischio di allergia.

L'unica controindicazione alla nomina di siero antibotulinico è una grave reazione allergica al test intradermico sotto forma di anafilassi!

È importante notare che quanto prima inizierà il trattamento del siero, tanto più efficace sarà la sua azione. Tutte le misure mediche sono eseguite in una sala medica dotata di kit anti-shock. Durante la procedura, il medico monitora attentamente le condizioni del paziente.

Disintossicazione parenterale

лечение детоксикацией Questo termine è inteso come somministrazione endovenosa e intramuscolare di farmaci, la cui azione è finalizzata al legame, alla neutralizzazione e all'eliminazione della tossina, nonché alla correzione dei disordini derivanti da organi e sistemi.

La disintossicazione può essere effettuata anche nella fase pre-ospedaliera: i medici di emergenza, con le attrezzature necessarie della brigata con tutti i farmaci e in ospedale.

  1. Drip Hemodez H, Reopoliglyukin, Gelatinol, Neocomensane e altre soluzioni secondo le indicazioni vengono iniettate a gocce. La scelta del farmaco e della dose è determinata dal medico curante in base alla gravità della condizione del particolare paziente. Le soluzioni elencate migliorano la microcircolazione, saturano i tessuti e le cellule con ossigeno e glucosio, normalizzano il bilancio idrico-elettrolitico, migliorano lo scambio e la fluidità del sangue, neutralizzano e espellono i veleni e le tossine.
  2. Per fornire alle cellule energia e normalizzare il lavoro del sistema cardiovascolare, sono prescritte miscele di glucosio-potassio-magnesio, Riboxin, Mildronate.
  3. Quando l'ipotensione viene somministrata per via sottocutanea, Kordiamin 1 ml, per la stimolazione della respirazione (in particolare con paresi sviluppata di muscoli intercostali e diaframmatici), Stricnina, Corazol 1 ml di soluzione al 10% o Lobelin.
  4. Per ricostituire il bilancio idrico (perdita di liquidi con vomito, urina e contenuto intestinale) versare per via endovenosa soluzione isotonica di cloruro di sodio e glucosio.

Diuresi forzata

профилактика ботулизма диурез È uno dei modi per liberare rapidamente il corpo dalle tossine, rimuovendole attraverso i reni. Per stimolare la diuresi si applicano:

  • soluzione ipertonica al 40% di glucosio;
  • mannitolo;
  • Furosemide.

Riassumendo. Il botulismo è una malattia rara, ma molto pericolosa. A volte lo sviluppo di complicanze si verifica rapidamente, quindi prima di ospedalizzare il paziente nel reparto di malattie infettive, non bisogna confondersi e applicare tutti i modi possibili per fornirgli il primo soccorso.

Caricamento in corso ...