Solanina - un veleno da una patata

испорченный картофель Ci sono molte preoccupazioni circa l'avvelenamento con la solanina dalle patate, ma allo stesso tempo si possono trovare poche informazioni sulla rete. Vi sono opinioni contrastanti, ad esempio, sull'efficacia della neutralizzazione del veleno mediante trattamento termico delle patate. E alcuni danno consigli nei forum sull'uso terapeutico della tossina.

Scopriamo cos'è la solanina, ci sono casi di avvelenamento negli umani? Quali sono i frutti di esso, qual è il livello di tossicità? Analizziamo anche i modi per neutralizzare il veleno, i sintomi di avvelenamento, il trattamento e la prevenzione di avvelenamento. Per prima cosa, diamo un'occhiata a cos'è un solanin.

Che veleno - solanina

зеленый томат La solanina è un veleno naturale di origine vegetale. Consiste di glucosio e solanoidina. La struttura della sostanza è rappresentata da cristalli. È praticamente insolubile in acqua, ma è diluito con l'alcol. Il solanin si trova nei rappresentanti della famiglia della belladonna.

La solanina si trova in tutte le parti della pianta, men che meno nelle radici. Si trova nelle patate, nelle bucce delle melanzane mature, nei pomodori immaturi. Una piccola tossina è contenuta nella patata matura con una conservazione adeguata fino a 3 mesi. Dopo sei mesi nei tuberi, la quantità di solanina inizia ad aumentare e più di essa si trova nella patata verde germogliata.

Posso avvelenarmi con la solanina

Teoricamente, la probabilità di intossicazione con la solanina appare se si mangia patata bollita con buccia, bucce di patate verdi, pomodori acerbi, melanzane non pelate. Ma dal momento che quasi nessuno lo fa, quindi, non è stato registrato un singolo caso di avvelenamento da parte di solanina da patate e altre radici.

Avvelenamento da parte di tossine provenienti da altre fonti, in particolare bacche di foglie di patata, verde della belladonna - è più probabile a causa dell'alta concentrazione di veleno in esse.

Dose tossica

Nella patata matura contiene solo 0,05% di solanina. Ma nel vecchio, nel verde, le patate germogliate, la sua concentrazione aumenta notevolmente.

Per guadagnare facilmente l'avvelenamento basta mangiare 20 mg di solanina, contenuti nelle patate verdi, specialmente nella germogliata.

Il rilascio di 200-400 mg di veleno nel sangue porta a un risultato letale. E poiché l'assorbimento della tossina non avviene completamente, quindi per indurre un tale contenuto di tossine nel sangue, anche più solanina dovrebbe entrare nell'intestino. Ma mangiare una tale quantità di solanina è abbastanza problematico.

Sintomi di avvelenamento con solanina

боль в животе Il meccanismo d'azione della solanina è associato ad un effetto tossico diretto sui tessuti con un contatto diretto con loro - prima ne soffrirà il sistema digestivo. L'uso di una dose tossica si manifesterà:

  • nausea;
  • vomito;
  • feci liquide;
  • dolore spastico nell'addome;
  • una sensazione di amarezza in bocca;
  • un mal di gola.

мигрень In media, 2 ore dopo aver mangiato la belladonna, inizia il flusso di solanina nel sangue. A causa di ciò, ci sono segni di effetti tossici sul sistema cardiovascolare, nervoso, respiratorio, urinario. C'è difficoltà a respirare, debolezza generale, letargia, mal di testa, vertigini, diminuzione della minzione, una proteina appare nelle urine, una parte dei quali è l'emoglobina.

Con grave avvelenamento da solanina, compaiono i sintomi:

  • стук сердца abbassare la pressione sanguigna;
  • palpitazioni;
  • interruzioni nel cuore, seguite da un rallentamento del ritmo.

Sotto l'azione del veleno, gli eritrociti vengono distrutti, inizia la contrazione dei muscoli, che si trasforma in convulsioni. Sono seguiti da parenti, paralizza. La morte si verifica dalla cessazione del lavoro del centro respiratorio.

assistere

Il primo aiuto nell'avvelenamento con la solanina è ridotto al rilascio dell'intestino dal veleno. Per fare questo, lo stomaco viene lavato con una soluzione debole di permanganato di potassio. Quindi somministrare carbone attivo o altri farmaci dal gruppo di sorbenti. Si consiglia di bere bevande avvolgenti: gelatina, latte, albume d'uovo. Danno lassativi, astringenti (tannino, corteccia di quercia). Tutto questo viene fatto in una fase iniziale con il sospetto di intossicazione nel più breve tempo possibile. Quindi devi chiamare un'ambulanza.

In caso di avvelenamento grave, il trattamento deve essere eseguito in un ospedale.

In ospedale, in questo caso, vengono fatti sforzi per rimuovere il veleno dall'intestino e dal sangue con tutti i mezzi disponibili. Si ripete la lavanda gastrica, si stimola la diuresi, si introducono soluzioni di gocciolamento per via endovenosa, si esegue l'emosorbimento, se necessario, l'emodialisi. È prescritto un trattamento sintomatico finalizzato al mantenimento della normale funzione respiratoria, cardiaca e renale. Nei pazienti gravi vengono utilizzati antibiotici per prevenire complicanze infettive.

Prevenzione dell'avvelenamento con la solanina

отказ от зеленого картофеля La solanina durante il trattamento termico viene distrutta solo dopo aver riscaldato più di 250 ° C. Questo è il punto di ebollizione e anche la frittura (il punto di ebollizione dell'olio non supera i 180 ° C) non distrugge la tossina naturale. Cosa dovrei fare?

  1. Le patate germogliate non sono raccomandate.
  2. Se ci sono aree verdi sui tuberi, tagliarli insieme alla buccia.
  3. È importante essere in grado di conservare le patate correttamente. Prima di svernare, lo scavo è ben asciugato e conservato in una cantina, in cantina o in altro luogo. È importante che ci sia stata una ventilazione fresca, asciutta, funzionante - i tuberi iniziano a deteriorarsi in calore e umidità. Quando vengono create le condizioni per la germinazione, in tali radici, la quantità di solanina aumenta notevolmente. Le patate vengono conservate in cassette con un'altezza di 1,5 metri ad una temperatura di 2-3 ° C, umidità non superiore al 90%.
  4. La solanina nelle melanzane verrà eliminata dalla sbucciatura delle verdure.
  5. I pomodori non maturi possono essere utilizzati solo per marinovki (l'acido acetico neutralizza il veleno).

Riassumiamo

баклажаны Quindi, la solanina è un veleno vegetale complesso contenuto nella famiglia della belladonna. La tossina è resistente a influenza di temperatura, perciò all'atto di elaborazione termica di prodotti in condizioni di casa non crolla. Con uno scopo terapeutico, la tossina non viene utilizzata ora. Solo 20 mg di veleno sono sufficienti a causare sintomi di avvelenamento. Pertanto, non si dovrebbe ascoltare il consiglio degli amanti di essere trattati non tradizionalmente e prenderli per il bene del recupero immaginario.

L'intossicazione spesso non proviene dalle verdure, ma con l'uso di bacche verdi o altre parti della pianta, dove il livello di veleno è alto. I sintomi di avvelenamento si sviluppano gradualmente, a causa delle peculiarità dell'assorbimento della solanina. Neutralizzare il veleno con bevande acide e in una certa misura una soluzione debole di permanganato di potassio, che aiuta nel trattamento di tali avvelenamenti. Per altri aspetti, il trattamento non differisce dall'algoritmo generale delle azioni con intossicazione.

Caricamento in corso ...